TERRA MADRE.

Come possiamo non dare rilievo alla notizia di questa iniziativa realizzata da queste stupende persone che hanno il pregio di lottare senza bandiere, senza violenza, per la propria dignità di lavoratori, di uomini, per la propria vita che è anche la nostra,
La loro lotta è anche la nostra, perchè è dalla Terra che nasce la vita ! La nostra terra natia è una delle più fertili al mondo, il sole la fa risplendere e rende rigogliose le campagne solcate da acque feconde. E’ la Terra dei Padri, quella che i nostri nonni coltivavano con amore, che permetteva a TUTTI di vivere dignitosamente. Quella che poche migliaia di giovani ancora oggi cercano di non disperdere. Da anni si compie uno scempio, la nostra agricoltura è emarginata, sottovalutata, annientata, mentre qualche decina di anni fa era studiata in tutto il mondo per la redditività e l’innovazione…; lo so, quello era il “male assoluto” che legava il popolo alla terra. Poi venne la “democrazia”, che ha insegnato come la “civiltà urbana” fosse da preferire all’ “antiquato mondo rurale”. Abbandono delle campagne e non solo !
Si uccide il settore agricolo con l’incapacità degli organi preposti, anche se molto spesso più che di incapacità sarebbe da parlare di corruzione, utile a dare spazio alle multinazionali che stanno schiavizzando gli agricoltori.
Si uccide il settore dell’allevamento molto legato a quello agricolo, con assurde imposizioni di una comunità europea serva delle lobby economiche che parlano di “libero mercato” mentre hanno realizzato un mercato liberticida che uccide il piccolo produttore.
Ma su questi temi torneremo più nel dettaglio.
Massimo appoggio a questi combattenti, che non si vergognano di esser “contadini” perchè come disse qualcuno, “i calli delle mani, delle loro mani non imborghesite, sono segno di nobiltà !” E questo oltre all’appoggio, mi suscita anche un po’ di invidia..

UFF. POLITICO

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Intorno a noi e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...