RAGGRUPPAMENTO VALTIBERINA “ALBERTO BURRI”

Annunciamo con piacere la nascita di una nuovà comunità Socialista Nazionale: il Raggruppamento ValTiberina “Alberto Burri” (dopo la laurea in medicina, conseguita nel 1940, nel corso della seconda guerra mondiale fu ufficiale medico e, fatto prigioniero in Tunisia dagli americani, fu recluso, insieme a Giuseppe Berto e Beppe Niccolai, nel “criminal camp” per non cooperatori nel campo di concentramento di Hereford in (Texas), dove cominciò a dipingere utilizzando materiali di fortuna, n.d.r).

Auguriamo al nuovo nucleo buon lavoro nell’ottica di potenziamento della militanza sul territorio italiano che sta portando avanti la formazione politica di nuova costituzione Unione per il  Socialismo Nazionale. Il contatto per la zona della Valtiberina è il seguente:  casainvest@tiscali.it

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Comunicati e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.