RAGGRUPPAMENTO SICILIA “CONCETTO PETTINATO”

A Catania, il 3 Dicembre 2011, si è discussa e decisa, da parte dei camerati presenti convenuti per l’occasione, la costituzione di un raggruppamento regionale dell’”Unione per il Socialismo Nazionale”.

I presupposti politici del raggruppamento sono:
1) Il programma dell’ U.S.N. approvato in Sansepolcro di Toscana il 28 Ottobre 2011, in uno alla premessa “Tavola dei valori” e all’icastica sintesi introduttiva di Stelvio Dal Piaz, cui rivolgiamo un gradito saluto.
2) I “Dieci punti strategici” dell’unione per la rinascita dell’Italia.
Ci siamo così riordinati nel nome dell’illustre intellettuale e camerata  Catanese Concetto Pettinato, fiera ed intransigente figura del socialismo nazionale prima e dopo Piazzale loreto.
Intellettuale di prim’ordine, stimato dal Duce e osteggiato dai gerarchi opportunisti, militante della repubblica sociale italiana, Pettinato, Fù avversato dalle destre dell’epoca..
Con Giorgio Pini ed Ernesto Massi sarà uno degli esponenti di spicco dell’ala “rivoluzionaria” del movimento sociale italiano dal quale si dimetterà nel 1952, in netto dissenso con al deriva in cui versava in quel momento l’MSI.
Insieme allo stesso Pini, Pettinato promuoverà la costituzione del “Raggruppamento sociale repubblicano”, fondato ideologicamente sul manifesto di Verona del 1943.
Uomini come Pettinato, Pini, Massi, Stanis Ruinas, e tanti altri rifiutarono il rifugio a “destra” nel sistema partitocratico volto a risolvere il problema del “reinserimento” nelle logiche di partito.
Sul suo esempio, nella sinistra nazionale e social rivoluzionaria vogliamo combattere le decisive battaglie dei nostri giorni bui, contro il super capitalismo finanziario predace, la borghesia apolide e i suoi servi italioti di destra e di sinistra per la rinascita della patria e la formazione dello stato nazionale del lavoro.

Il contatto per la zona Siciliana è il seguente: usn_catania@yahoo.it

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Comunicati e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...