SOLIDARIETA’ A RINASCITA.

Esprimiamo piena solidarietà al quotidiano Rinascita ed al Suo direttore Ugo Gaudenzi – di cui proponiamo il comunicato stampa – condividendo la medesima indignazione di uomini LIBERI.

USN-RSI

Il Direttore

Come è nostro costume, e naturale deontologia giornalistica, non censuriamo gli articoli che ci vengono proposti. Tantomeno le notiziE’ una linea di condotta costante, anche quando a proporre contributi siano esponenti di scuole di pensiero differenti dalle nostre. Nell’occasione che ha tanto sconcertato romaebraica.it ovviamente non abbiamo censurato né il professor Robert Faurisson, già docente all’Università di Lione, 83 anni, né Mahmud Ahmadinejad, presidente della Repubblica islamica dell’Iran.

E’ strano che romaebraica.it non abbia avuto di recente nulla a ridire, ad esempio, sugli articoli di Serge Thion (sulla nazificazione di Israele), di Franco Morini (sull’inquadramento sionista nei ranghi del III Reich, argomento sul quale comunque l’on. Fiamma Nirenstein, quantomeno, ha espresso “volontà di riflessione”), o su quelli di Israel Shamir e di altri pensatori ebrei.

Che a romaebraica.it non piacciano le mie personali idee panteistiche piuttosto che monoteistiche, o il mio rispetto per il Mussolini socialista e socializzatore, o sulla predazione della Palestina ai Palestinesi, si tratta di opinioni che il sito ha diritto di esprimere. Non a caso su tali posizioni, non certo pro-sioniste, assunte da questo stesso quotidiano da me diretto – allora si chiamava l’Umanità – già avemmo un colloquio-confronto personale, nella sede della direzione, con l’ex rabbino capo di Roma Elio Toaff.

Che il sito di fatto chieda a gran voce la chiusura di un quotidiano perché “fascista”, perché pro-palestinese, perché non ama le censure della storia, o perché fruitore di provvidenze pubbliche (ma fino al 2009, non il 2010…) indigna me e tutti quelli che si ritengono degli uomini liberi e che credono ancora sopravvissuta, in Italia, la libertà di stampa e di pensiero.

Ugo Gaudenzi

N. B. – L’11 febbraio scorso, in occasione del 33° anniversario della Rivoluzione islamica del 1979, e della conferenza alla quale hanno partecipato sia il prof. Faurisson che intellettuali e rappresentanti di ogni credo politico e religioso, ebraismo incluso, il presidente iraniano Mahmud Ahmadinejad ha esplicitamente dichiarato: “L’Occidente e i colonialisti, per dominare il mondo, hanno creato un idolo che hanno chiamato “regime sionista”. L’anima di questo idolo è l’Olocausto… e la nazione iraniana, con coraggio e chiaroveggenza ha rotto quest’idolo, preparando così la liberazione degli stessi popoli occidentali”. Dovevamo censurarlo?

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Comunicati e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

6 risposte a SOLIDARIETA’ A RINASCITA.

  1. wids72 ha detto:

    Noi censuriamo coloro che tentano ignominiosamente di sporcare la verità!!!! In alto i cuori!!!!

  2. davide d'amario ha detto:

    Onore al nostro Direttore, a tutta la redazione …
    Rinascita Vive!

  3. SIANO CHIUSI TUTTI I COVI DEGLI STFRUTTATORI DEL SANGUE ALTRUI. NO AI VCAMPIRI. LIBERTA’ PER IL POPOLO PALESTINESE. gv.

  4. Cristina Gervasi ha detto:

    …”il classico esempio di dove arrivano con la loro invadenza, è semplicemente VERGOGNOSO ed INAMMISSIBILE che una minoranza risibile di popolazione che si definisce Italiana solo quando le conviene presentarsi come tale, si permetta di criticare ciò che viene pubblicato o meno da un giornale, schierato o no che sia.
    Giustissima la risposta del direttore, fatta elencando i momenti di spazio a questa indegna razza, oltre ai “problemi” da loro generati nel mondo.

  5. Erick Maulbersck ha detto:

    BASTA CON IL TALLONE SIONISTA!

  6. lupoalfa ha detto:

    Effettivamente la pressione psicoterrorista che ormai viene esercitata da “quelli del pianto che paga” é tale che lo stesso concetto di libertà é vanificato nel suo intrinseco valore di poter esprimere assenso o dissenso secondo un parametro oggettivo e non vincolato invece a dogmi precostituiti e pregiudizievoli. Sotto questo profilo, ed indipendentemente da una valutazione strettamente politica nel merito, le dichiarazioni del Presidente della Repubblica dell’Iran hanno avuto il merito di “sdoganare” finalmente quello che fino ad oggi era per tutta l’Europa sciocca e servile un elemento indiscutibile in quanto tabù. Il merito di Rinascita sta a anche e proprio nella sua capacità di informare correttamente invece di giocare alle tre scimmiette del “non vedo, non sento e non parlo” che é ormai quanto fanno invece tutte le altre testate giornalistiche.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...