FORZA PRESIDENTE

Hugo Chavez, presidente del Venezuela,  negli scorsi giorni si è recato a Cuba per affrontare un intervento chirurgico molto impegnativo per rimuovere una lesione dall’area pelvica. L’operazione, a detta delle autorità, sarebbe riuscita perfettamente, e ora Chavez sarebbe in buone condizioni di salute. Recentemente un giornale spagnolo aveva dato non più di dodici mesi di vita al presidente bolivariano, ma il suo entourage da Caracas si era fatto beffe di queste voci. L’operazione effettuata a Cuba comunque era tutt’altro che semplice soprattutto perchè Chavez aveva dovuto affrontare un pesante intervento volto a rimuovere un tumore dall’area pelvica già lo scorso anno.

Tutto è andato bene comunque, e come ha riferito il vicepresidente venezuelano Elias Jaua: “la lesione pelvica diagnosticata è stata completamente rimossa”. Jaua ha poi aggiunto come l’intervento sia perfettamente riuscito con la rimozione del tessuto danneggiato che non ha creato complicazioni agli organi vicini.

Anche la tv cubana ha trasmesso la notizia dell’intervento di Chavez, riferendo come il leader venezuelano sia stato operato lunedì nel Centro per la Ricerca Medico-Chirurgica (CIMEQ), considerato un fiore all’occhiello della sanità cubana e la struttura medica più moderna dell’isola.

Il governo venezuelano ha mantenuto il riserbo sul tipo di cancro che ha colpito Chavez, ma ha comunque rassicurato riguardo al fatto che sia stato rimosso senza che si sia espanso ad altri organi vitali. Henry Rangel, il ministro della Difesa venezuelano, ha parlato alla televisione di stato, dicendo che la notizia della buona riuscita dell’operazione è stata accolta dall’esercito con straordinario piacere. Chavez aveva annunciato pubblicamente di essere guarito dal cancro già nell’ottobre 2011, ma il 21 febbraio ha ammesso di avere una piccola lesione nella stessa zona dove gli era stato diagnosticato il primo tumore.

ELEZIONI PRESIDENZIALI ALLE PORTE- Le condizioni di salute di Chavez potranno influire sulle imminenti elezioni presidenziali di Caracas? La salute del leader bolivariano è entrata nel dibattito politico dalla porta principale, essendo utilizzato come tema tanto dai fan del presidente, quanto dai suoi detrattori. Chavez dovrà affrontare nelle imminenti presidenziali la sfida importante lanciatagli dal39enne Henrique Capriles, che è riuscito a vincere le primarie dell’opposizione imponendosi come candidato unico e come sfidante di Chavez.

WikiLeaks domenica aveva pubblicato alcune emails compromettenti dell’agenzia di intelligence americana Startfor che riguardavano da vicino proprio la sorte di Chavez. In base alle emails pubblicate sul sito di Assange, alcuni fonti venezuelane sosterrebbero che i medici cubani avrebbero dato a Chavez solo un paio d’anni di vita, mentre fonti russe gliene darebbero meno di uno, a causa dell’uso di macchinari medici inadeguati. Chavez però sostiene di essere in buona salute e non ci pensa minimamente a cedere il potere al suo vice, Jaua.

L’obiettivo di Chavez è quello di vincere in qualche modo le elezioni presidenziali contro Capriles in modo da poter procedere con la seconda fase di “edificazione del socialismo bolivariano” in Venezuela. L’opposizione un anno fa aveva accusato duramente Chavez di essere andato a farsi curare a Cuba, un gesto che era stato interpretato come uno “schiaffo” nei confronti delle strutture sanitarie venezuelane. La sensazione però è che il presidente bolivariano abbia serie possibilità di vincere le elezioni, fatto questo che spaventa non poco gli Stati Uniti, che sono in larga parte dipendenti dal petrolio del paese sudamericano, al punto di essere stati accusati di finanziare a piene mani gli oppositori del leader bolivariano.

Fonte: http://www.articolotre.com/2012/02/chavez-operato-a-cuba-le-sue-condizioni-sono-buone/65865

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Materiale Militante e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a FORZA PRESIDENTE

  1. Anonimo ha detto:

    …. e Vincerai Presidente!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...