LEZIONE DI STORIA.

Per comprendere la geopolitica ed interpretare gli eventi attuali ed i “venti di guerra” che gli Atlantici stanno imponendo alla Comunità Internazionale (meri fantocci del potere imperialista) è opportuno anche comprendere la storia degli Stati Sovrani. Diffondiamo e ne auspichiamo la lettura un’interessante panoramica sulla Repubblica Islamica dell’Iran estrapolato dal sito dell’Istituto Culturale dell’Ambasciata Iraniana. Noi, da uomini liberi, consigliamo la lettura di questo opuscolo, che deve essere uno dei primi mattoni per la ricostruzione della conoscenza della Comunità Nazionale Italiana, troppo avvezza ad ascoltare le menzogne diffuse dai media controllati dal potere imperialista. Il vero RAZZISMO è quello di chi compie le discriminazioni in base a logiche di petrolio o a logiche egemoniche.

Fonte: http://rome.icro.ir/includes/banner.aspx?id=4497

Questa voce è stata pubblicata in Intorno a noi e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a LEZIONE DI STORIA.

  1. Lupo di Selva Usn ha detto:

    IL PARAMETRO “ISLAM=INTEGRALISMO” E’ ERRONEO E INSIDIOSO.

    L’INTEGRALISMO TROVA RADICI NELLA JAHILIYYA, LA COSIDDETTA “TRADIZIONE IGNORANTE” PRE-MAOMETTO, PARTICOLARMENTE OSCURA E REGREDITA.
    L’ISLAM, SUBENTRATO CON L’AVVENTO DI MAOMETTO, E’ UN’ALTRA STORIA, CHE DOVREBBE ESSERE GUARDATA E CONOSCIUTA.

    GLI INTEGRALISMI (TUTTI) INVECE SONO DEVIANZE STRATIFICATE DA TRADIZIONI UMANE CHE HANNO ABUSATO E DISTORTO INTERE CULTURE.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.