U.S.N. E’ SINERGIA COMUNITARIA

Vedere il giorno 28 aprile tutti gli iscritti (nessuno dei “partecipanti all’invito” è mancato!) al primo “evento” ufficiale organizzati da USN Lombardia, è stato per la nostra Comunità un’Onore ed un piacere immenso! La presenza dei Camerati Francesi del P.S.F. è stata ESEMPLARE, sia nella presentazione del loro attivo movimento politico, sia dal punto di vista comunitario. L’incontro, preparato a dovere, dimostra sia la serietà e la”sinergia”comunitaria e programmatica che l’UNIONE mette sempre in campo, senza cariche o assurde “gerarchie”di potere, ma soltanto con un gruppo di uomini “funzionali” al compito a cui sono preposti: da chi lavora in silenzio fuori dai social network, a chi settimanalmente presidia il proprio territorio con banchini e gazebi nelle piazze d’Italia, a chi giornalmente scrive e relaziona la Comunità Nazionale (e i movimenti esteri gemellati) analizzando le problematiche politiche, sociali ed economiche della nostra Nazione che il governo dei Tecnocrati sta trascinando verso il baratro. Il tutto tramite l’autofinanziamento e il contributo volontario dei militanti, degli iscritti, dei sostenitori e dei semplici simpatizzanti, che finanziano tutte le attività organizzate dai Raggruppamenti Territoriali. IL TUTTO fieramente costruito, gestito e supportato autarchicamente! 

Per questo all’interno di USN ognuno ha il proprio tassello d’importanza, teso a formare questo puzzle ogni giorno sempre più grande. Probabilmente qualcuno nei mesi passati ha sottovalutato il nostro lavoro, che giornalmente sta portando i suoi frutti; le orde di bricofasci o criptocamerati sono troppo occupati a sollazzare il potere o a gestire le proprie strategie per i ludi cartacei. Interi gruppi di giovani (mal guidati e ingannati) pensano invece agli aperitivi “comunitari” dove si travestono da GUF per illudersi di essere solo per una notte CAMERATI.

Noi siamo pochi, è vero. Ma non ci turba la sensazione del deserto. Andiamo avanti. Con la nostra terrena miseria, con la nostra indomabile fierezza. Niente ci può disperare perché abbiamo tanta fede, parliamo con la gente, la gente ci ascolta, la gente è la nostra bandiera. La gente, il popolo, quel gigante fanciullo ignaro della sua forza, conscio soltanto della sua fatica e delle sue privazioni. Il popolo che soffre, che lavora e alla cui ombra si muovono i piccoli uomini della scena politica, i satiri corrotti e impotenti della vita pubblica, i vecchi libidinosi di potere che nella fossa ormai spalancata alla loro canizie senza decoro, vi vorrebbero trascinare anche la giovinezza incandescente che non vuole, non può e non deve morir mai!

La nuova Adunata Compatta a cui SOCIALISMO NAZIONALE ha aderito e a cui USN LOMBARDIA “MARIO GRAMSCI” ha risposto, ci vedrà Sabato 26 e Domenica 27 Maggio in quel di ROVETTA (BG) come Soldati Politici nel ricordo dei Nostri Combattenti dell’Onore, vigliaccamente trucidati a guerra finita dai” liberatori” dell’ultima ora; a dimostrazione di come il sistema di stampo “cileno” si muove proprio in questi giorni,i prezzolati paci-finti servi della demo-crazia, stanno facendo di tutto per impedire la Commemorazione.

Pertanto chiediamo che l’intera Comunità di Uomini e Donne “forgiati con l’acciaio”, oggi e sempre, NON eluda la memoria di chi ha combattuto FINO ALLA FINE, con la fierezza che da sempre distingue il tradito, dal traditore, l’onore dalla viltà…  perchè dal gregge di pecore e dai vari pastori di turno Noi non prestiamo il fianco! Non accettiamo “permessi” da giunte partigiane o da cammarati collusi con la partitocrazia plutocratica, Siam fatti cosi!

Questi i cardini della nostra battaglia politica, della nostra lotta socialnazionale,giorno dopo giorno. Più grande sarà il sacrificio, maggiore sarà la nostra libertà,solo chi è libero può vivere intensamente!

E visto che libertà è partecipazione,sabato 9 giugno a Crema sarà indetto il convegno: “Per la costruzione dello Stato Sociale del lavoro, lotta di popolo!” di cui forniremo maggiori dettagli nelle prossime settimane.

Gazebi, Adunate, Convegni, Appuntamenti, in una zona che va “liberata” dai bianchi occupanti servi del sistema, dei pacifinti rossi che riscuotono ancora cambiali di sangue e dai mendaci padani che hanno ingannato la popolazione per anni.

Nel nome della CONTINUITA’ IDEALE, adesso tocca a noi!

«Noi, quelli che… un calcio in culo al sistema. Questo è il luogo sacro dell’anticonformismo ideoantroposociopsicologico: il paradiso dei rompicoglioni, del politicamente scorretto. Di quelli che non ci stanno; che non credono alla destra e alla sinistra e non sognano neppure il grande centro. Quelli che al sistema preferiscono le due colonne. Quelli che detestano l’America e Dio stramaledica gli inglesi. Quelli che la tribù è molto meglio del villaggio globale. Quelli che sognano un nuovo disordine mondiale. Quelli che vaffanculo la coca cola e l’hot dog. Quelli che le Borse ce l’hanno sotto gli occhi per l’insonnia e il Pensiero Unico è un nuovo modello di dichiarazione dei redditi e perciò evadono le tasse. Quelli che al diavolo Eurolandia. Quelli che il TUS è un pericolosissimo retrovirus custodito nelle Banche centrali e ci vorrebbe un vaccino. Quelli che l’Occidente è un punto cardinale e il Mediterraneo nonsolomare. Quelli, infine, che il gendarme planetario lo impalerebbero alla statua della libertà. Sì, questo è il sito degli antagonisti, degli antiborghesi, dei non moderati, degli antilabliberisti, degli anarcofascisti, dei camercompagni, del rosso e del nero a denominazione di origine controllata, degli estremisti del terzo sentiero, dei militanti del cazzimperio. Non c’è bisogno di carte di credito. Frequentaci e te ne pentirai».

Der Sieg wird unser sein

IN ALTO I CVOR !

Dario Signori

U.S.N. LOMBARDIA “MARIO GRAMSCI”

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Articoli e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

4 risposte a U.S.N. E’ SINERGIA COMUNITARIA

  1. E’ la qualità delle proprie convinzioni che determina il successo, non il numero dei seguaci.

  2. stelvio dal piaz ha detto:

    Bravi, come sempre. Vi abbraccio cameratescamente In alto i cuori!

  3. Giacomo ha detto:

    Non è facile aumentare il proprio consenso senza alla fine diventare un movimento di massa,
    ovvero annoverare tra le proprie i soliti opportunisti traditori voltagabbana!
    La qualità prima della quantità!
    In alto i cuori.

  4. wids72 ha detto:

    Un grido di battaglia verso un sitema di melmosa corruzione echeggia sovrano da chi crede, da chi nella fede nella verità se ne fa vanto e linfa vitale…In alto i cuori!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...