CONTROINFORMAZIONE E SCIE DI BUIO

Da diverso tempo consigliamo ai nostri militanti e ai nostri simpatizzanti di dedicare più tempo ad “osservare” le notizie più che ad ascoltare i finti e noiosi dibattiti della politica italiota. Esempio lampante sono le cronache giornalistiche di oggi. Abbiamo deciso di pubblicarne qualcuna, soffermandoci ad evidenziare in maniera sintetica di quale “strategia di lungo corso” sono parte integrante. E’ in atto in Europa e più precisamente in Italia da parte delle lobby transnazionali economiche e finanziarie un chiaro ed evidente processo di disgregazione della Sovranità Nazionale (di cui il governo dei Tecnocrati di Mario Monti è attore principale) mentre nello scacchiere medio-orientale e nell’Oceano Pacifico si sentono gli echi dei tamburi di guerra che porteranno Europa e l’intero pianeta verso il punto del non ritorno.

Ecco allora una breve soluzione delle notizie di oggi:

– Attentato ad Adinolfi (Finmeccanica), sospettati due ex Br. I Ros: «Ancora nessun riferimento»

PROCESSO DI DISGREGAZIONE E PRIVATIZZAZIONE DEGLI ASSETS DI “FINMECCANICA” E CONSEGUENTE PERDITA DI UNO DEI PILASTRI DELLA SOVRANITA’ NAZIONALE

– Due violente esplosioni a Damasco. Due colonne di fumo si sono alzate sopra la capitale che negli ultimi mesi è stata oggetto di diversi attacchi: più di 40 morti

DESTABILIZZAZIONE DEL REGIME SIRIANO PER FAVORIRE LA CADUTA DI ASSAD E L’INSTAURAZIONE DI UN REGIME FILOATLANTICO CHE TUTELI GLI INTERESSI PETROLIFERI STATUNITENSI E PROTEGGA GLI INTERESSI GEOPOLITICI ISRAELIANI NELLA ZONA

– Commissariare l’Eni in Kazakhstan». La richiesta dei pm. «Soldi al genero del presidente Nazarbayev» Corruzione L’ipotesi: corruzione internazionale per 20 milioni fino al 2007

DESTABILIZZAZIONE E PROCESSO “SPEZZATINO” GIA’ PREVISTO PER IL COLOSSO ENERGETICO ITALIANO ENI. COME PER FINMECCANICA L’ITALIA ANDRA’ A PERDERE L’ULTIMO BRANDELLO DI SOVRANITA’ NAZIONALE

–  Petrolio nel Mar cinese meridionale, Pechino pronta a «ricorrere alle armi» contro Manila Il China Daily: «Le Filippine spingono in questa direzione» L’arcipelago chiede aiuto alla comunità internazionale.

LA RECENTE VISITA DI OBAMA NELLE “COLONIE AMERICANE” NEL PACIFICO DIMOSTRA IN MANIERA PALESE L’OSTRACISMO GEOPOLITICO NEI CONFRONTI DELLA CINA. QUESTO INASPRIRA’ IN MANIERA EVIDENTE I RAPPORTI FRA LE DUE GRANDI POTENZE ANCHE IN CHIAVE IRAN, GENERANDO ESCALATION PERICOLOSE CHE NEI PROSSIMI ANNI POTREBBE SFOCIARE IN UN CONFLITTO REGIONALE O GLOBALE

– Blitz della Finanza al Monte dei Paschi. Perquisiti ufficio e casa di Mussari. Indagine della procura di Siena sui fondi per acquisire Antonveneta. Bufera sul titolo in Borsa. Quattro indagati.

IN PIENO SVOLGIMENTO LA “NUOVA TANGENTOPOLI” CHE SPAZZERA’ VIA MOLTI POTERI FORTI DELLA SECONDA REPUBBLICA E METTERA’ AL COMANDO DEI POTERI POLITICI E FINANZIARI QUEI LOBBYSTI PIU’ CONFACENTI AL PROCESSO DI DISTRUZIONE DELLE SOVRANITA’ NAZIONALI E POPOLARI.

– La svolta di Obama: «Le nozze gay dovrebbero essere un diritto». E’ il primo presidente a schierarsi a favore dei matrimoni omosessuali. «Ma sulle leggi decidano gli Stati»

IL PROCESSO DI DISGREGAZIONE E OMOLOGAZIONE DELLE IDENTITA’ E DEI SESSI E’ UN DISEGNO CHE VIENE DA LONTANO E A CUI SI AGGIUNGONO PICCOLI MATTONI GIORNO DOPO GIORNO. LA SPERSONALIZZAZIONE DELL’IDENTITA’ FISICA, MENTALE E SOCIALE E’ IL PROGETTO FINALE.

–  Erdogan: «Siamo stati pazienti,ma se la Siria continua a sconfinare la Nato dovrà reagire». Martedì il premier turco a Roma: «Ci sono regimi autocratici che opprimono il popolo, noi possiamo mostrare il cambiamento»

LA TURCHIA, COME DA NOI EVIDENZIATO, IN QUESTA BATTAGLIA SUPPORTA LA NATO CON VIVO INTERESSE. VEDE MOLTO VICINO IL CROLLO DEL REGIME SIRIANO E L’ACQUISIZIONE DI TERRITORI DI INFLUENZA NEL SUO PROGETTO DI “RESTAURAZIONE OTTOMANA”. DA VERIFICARE I SUOI RAPPORTI FUTURI CON USA, ISRAELE ED IRAN.

– GB: regina propone Snooper Charter, spie potranno sorvegliare email, telefoni ed internet.

IL GRANDE FRATELLO GLOBALE E’ UN PROCESSO GIA’ IN ATTO.

Questa una breve selezione delle notizie di oggi.

Suggeriamo a tutti coloro che ci seguono di fare giornalmente questo esercizio di osservazione. Scoprirete presto il motivo per cui Unione per il Socialismo Nazionale è in trincea e combatte accanto alla Comunità Nazionale ed avrete gli strumenti adatti per “svegliare le coscienze nazionali”, tutto questo mentre la casta partitocratica e il movimentismo sinistro-pacifinto e (peggio ancora) quello dei bricofasci destro-reazionari, ancora pensa allo strumento sistemico dei Ludi Cartacei, non percependo che il terreno di scontro politico è totalmente nelle mani del nemico.

Noi UNICO movimento Eretico.

UFF. FORMAZIONE USN-RSI

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Commenti e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

3 risposte a CONTROINFORMAZIONE E SCIE DI BUIO

  1. luka78damico ha detto:

    Ohhh, queste sono informazioni, questo è quello che la gente dovrebbe leggere. Molte volte mi domando se c’azzecco nel gruppo o no, visto le energie mentali che molti sprecano nell’incazzarsi per tizio e caio che stavano da una parte e ora stanno da un’altra.
    Oppure nel fomentarsi contro la solita politichetta straccione all’italiana. Va bene qualche battuta, ci mancherebbe ( è pur sempre attualità. Scadente ma attualità rimane ), ma guardare oltre ai soliti titoli, il gioco – di cui c’è tanto da scoprire e capire – è fino, è tra le righe della cronaca.

    Un saluto.

    Luca D’Amico

  2. Cursus Honorum ha detto:

    Giusto, Luca.

    Ma c’è il momento dell’informazione e anche quello della politica vera e propria.

    Noi siamo pronti per tutti i fronti.

    ;-)

  3. wids72 ha detto:

    Basta con il filtraggio dell’informazione, basta con la stampa mainstream, basta con il disvalore imperante dei plutocrati senz’anima e senza volto…Liberi, Sociali e Nazionali…In alto i cuori!!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...