UN UOMO INUTILE.

Su “Rinascita” di sabato 12 maggio u.s. sono stati elencati gli incarichi del Presidente dell’I.N.P.S.  (il più grande Istituto di previdenza d’Europa!), Antonio Mastropasqua, con foto di questo novello “Pico della Mirandola” che – bontà sua – riesce evidentemente a memorizzare tutti gli impegni e gli appuntamenti legati alle decine e decine di poltrone dorate che deve occupare nel corso delle sue impegnative giornate che, comunque, sono per lui – come per tutti noi – di 24 ore. Per la verità debbo rilevare che la pubblicazione della foto di cotanto personaggio in tale contesto, è stato un tocco di perfidia da parte della Redazione di “Rinascita”, perché scommetto che non c’è stato un solo lettore che non abbia immediatamente fatto un pensierino al famoso “anello mancante”. Comunque, lasciando l’approfondimento dell’esame fisiognomico agli specialisti della materia, passo a spiegare il significato del titolo di questa breve nota di costume. Solo un uomo “inutile”, purtroppo per lui inconsapevole della sua inutilità, può umanamente e con dignità accettare  gli incarichi che gli sono stati affidati, per cui personalmente  non riesco a trovare motivo di particolare risentimento nei suoi confronti. 

Considero la sua posizione “virtuale” e cioè nella stessa situazione di quei pensionati al minimo che, alle indagini degli Uffici tributari, risultano intestatari di barche milionarie e macchine di lusso. Sono persone che prestano il loro nome e la loro faccia.

Data la rilevanza e l’importanza degli incarichi, una domanda però sorge spontanea: Quale loggia sponsorizza questo signore? Quali interessi deve coprire questo personaggio? A quale cupola coperta deve rispondere quest’uomo? Quali servizi, più o meno leciti, deve fornire al sistema questo “fenomeno”?  Fra i mille parlamentari attualmente commissariati e che, immeritatamente, siedono negli scranni dorati  di questa democrazia in amministrazione controllata, ce ne è uno, almeno uno, che voglia sollevare il coperchio di questo scandalo?

Oppure queste mie curiosità di pensionato amministrato da tale fenomeno vengono considerate come “atto di terrorismo”? Cos’altro aggiungere; a mio avviso basta una situazione di questo genere per qualificare un’epoca e per giudicare negativamente una classe dirigente altrettanto inutile per i cittadini e per la Nazione, e allo stesso livello di quell’ ”uomo inutile” che, anagraficamente, risponde al nome di Antonio Mastropasqua.

                                                                                                                                                                   Stelvio Dal Piaz

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Commenti e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a UN UOMO INUTILE.

  1. daniela grazzi ha detto:

    Come sempre Grande professor Dal Piaz, sempre arguto e diretto!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...