ADELANTE PRESIDENTE CHAVEZ !

All’Ambasciata del Venezuela, Roma:

Gent.ma Ambasciata,

cogliamo l’occasione per augurare al Vostro paese, e al vostro combattivo Presidente, vivissime felicitazioni per il risultato delle elezioni svolte ieri. Siamo veramente soddisfatti nel vedere che ancora nel  mondo ci sono “barlumi di libertà” che il capitalismo non ha abbattuto. La vittoria del Presidente Chavez è fondamentale per chi, come noi, persegue il diritto dei popoli alla sovranità nazionale.

Cordialità

UFFICIO DI PRESIDENZA
“UNIONE PER IL SOCIALISMO NAZIONALE”

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Comunicati e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

13 risposte a ADELANTE PRESIDENTE CHAVEZ !

  1. WERWOLF ha detto:

    AVANTI VERSO IL SOCIALISMO NAZIONALE!

  2. Italicvs ha detto:

    VIVA CHAVEZ! VIVA IL SOCIALISMO DEL XXI SECOLO!

  3. Daniele ha detto:

    Bellissima notizia. Avanti nella Lotta per l’Autodeterminazione dei Popoli, la Sovranità Nazionale e quella Monetaria. Avete sentito che Forza Nuova è data in grande ascesa? Che l’effetto greco abbia svegliato anche gli italyoti? Speriamo

  4. lupoalfa ha detto:

    mi spiace deluderti ma “le grandi ascese” relative a sondaggi inerenti ad un accostamento a ludi cartacei non é che ci interessa più di tanto; entrare “nel sistema” é dimostrato essere solo la tomba di una reale ALTERNATIVA….

  5. Daniele ha detto:

    lupoalfa

    si ma un conto è l’incoerenza di gente come Storace e Vendola alleati dei partiti filoSistema (il primo con il Pdl capitalista, filoamericano e filosionista alla faccia della “destra sociale” e il secondo con il PD che appoggia Monti e poi parla di socialità e diritti), un altro è presentarsi da SOLI senza apparentamenti con un programma antiCasta, antagonista, antiSistema, nazionale, popolare e sociale come fa FN. Non mi sembra differenza da poco

  6. Anonimo ha detto:

    sono veramente felice. una vittoria della vera democrazia popolare. Lo ripeto la profezia maya è vera. Il sud america cambierà il mondo…
    speriamo

  7. lupoalfa ha detto:

    Daniele, la sola “partecipazione” al sistema diventa alla fine una sorta di collaborazionismo anche se non voluto – e pure da “coerenti” – se non si é prima in grado organizzativamente di saper tenere botta ed anzi essere in potenza in grado di rovesciare addirittura “il tavolo dei bari”. E pur con tutto il rispetto non mi sembra proprio che FN in questi anni abbia potuto dimostrare di essersi costituito con tale cacpacità anche perché colpevolmente arrocata su un guelfismo inutile e fuorviante. Ne riparleremo quando si metteranno da parte particolarismi e personalismi fini a sé stessi.

  8. luciano franci ha detto:

    Mi associo a tutti i complimenti per la rielezione del presidente Chavez però vi prego non prendiamo spunto per interrogarci io o te , chi è più bravo, Fermi tutti, quì si devono creare i presupposti per poter mandare via tutto questo ciarpame ma non è litigando fra di noi che si ottengono le cose favorevoli una volta, dico una volta, cerchiamo di remare tutti a favore della rivoluzione poi chi dirà la sua sui preti o meno ma per favore mi rivolgo ai camerati di socialismo nazionale e ai camerati di F.N cerchiamo di trovare il nemico dove è e cominciare a spaccargli il culo se è possibile, ma questo lo dico anche ai camerati di confederation e ne ho citati solo tre di gruppi perchè non riusciamo a metterci in sieme nemmeno con la colla con il sommo gaudio del potere, pensate un pò se tutti insieme eravamo in piazza il 29 di Settembre lasciando da parte gli asti quanto eravamo? Ve lo chiedete? Stando arroccati sulle proprie posizioni è come prenderlo nel culo e muoversi facendo il gioco del nemico.Scusate l’accostamento scurrile ma è per rendere pratico il tutto. Ora potete anche crocifiggermi ma credetemi questo mia esternazone prendetela come una sofferenza di un povero rivoluzinario che vuole vedere prima di morire il fiorire della rivluzione libera e sociale Viva il movimento nazionalrivoluzionario.

  9. wids72 ha detto:

    Senza dubbio ci aggrada profondamente la rielezione di Chavez, un presidente che sta conducendo il proprio paese nella concreta realizzazione di quei programmi sociali che il nostro movimento persegue; altrettanto dobbiamo chiederci nel tempo come riunire il fronte sociale rivoluzionario nazionale. USN ci sta provando e le sintesi sono ormai chare nelle linee e nei programmi. Il nostro Paese purtroppo vive di spaccature politico- sociali le cui ferite, volutamente, non sono state mai lenite e per di più acuite da una politica della contrapposizione che ha caratterizzato il post dopo guerra e tutto il successivo sessantennio fino ai risultati odierni di caos a tutti livelli stituzionali. I nostri obiettivi sono chiari e in base ad essi nella ricostruzione nazionale tutti sono chiamati a raccolta in fronte comune continuamente da noi proposto…in alto i cuori!!!!

  10. Maurizio Canosci ha detto:

    Nessuno litiga o ne ha l’intenzione caro Luciano ma il problema l’ha posto – con molta educazione e ne sono lieto – Daniele, che presumo essere di Fn, ed era corretto ed educato anche da parte nostra indicare alcuni motivi di differenza sul tema, per esempio, della partecipazione o meno ai ludi cartacei. Il resto deve avvenire non certo perché lo decidiamo noi o FN o chicchessia ma per sintesi spontanea nel momento in cui la necessità di rivoltarsi non sarà il sentimento di pochi (perché, che piaccia o meno, caro Luciano così é al momento e non vedo pronta la gente comune ad unirsi a qualche migliaio di “eretici ribelli”) ma diverrà motivo di vera e propria sopravvivenza ! Noi ci saremo e non chiederemo certo a quello a fianco a noi come la pensa ma solo se sa reggere la barricata……..Eja.

  11. lupoalfa ha detto:

    Questo quanto ricevuto in data odierna. Avanti !

    “Desidero ringraziarVi, in nome del Presidente e del Popolo venezuelano, per la cortese manifestazione di solidarietà espressa verso il nostro paese.

    Ratifichiamo che la nostra democrazia sarà sempre al servizio delle cause giuste.

    Un cordiale saluto,
    Julián Isaías Rodríguez Díaz
    Ambasciatore della Repubblica Bolivariana del Venezuela in Italia
    Embajada de la República Bolivariana de Venezuela
    En la República Italiana”

  12. Umlandt Gerhard ha detto:


    “VENCEREMOS!”

  13. Giovanni ha detto:

    Ma cosa pretendiamo dai nostrani Storace, Alemanno e Salvini?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...