BUTTARSI NELLA MISCHIA !

27 ottobre 2012: la maggioranza del movimento della cosiddetta estrema sinistra italiana insieme a organizzazioni della società civile e a singoli cittadini si ritroveranno a Roma per protestare contro l’attuale governo per le sue misure da strozzinaggio economico che attanaglia decine e decine di migliaia di famiglie. Tasse,tasse e tasse questo è ciò che Monti e co. hanno fatto in questi mesi di legislatura,rendendo il paese ancora più povero e favorendo una maggiore disoccupazione,tutto in nome di un’europa delle banche,governata ormai da banchieri e lobby finanziarie. Per la giornata di sabato 27 si prevede a Roma una massiccia affluenza di manifestanti da tutta Italia: ciò si verifica dopo un lungo letargo che si è verificato in maniera anormale nella nostra Patria.

Già, pare che gli italiani, soprattutto i più giovani siano molto lontani dall’avere una coscienza di ciò che sono e pertanto magari fanno lunghe file per acquistare il nuovo ipod, ma di manifestare non se ne parla.

Sono mesi che in tutta Europa ci sono scioperi e manifestazioni di massa,anche violente, mentre in Italia nulla, se non sporadici scioperi riconducibili a problemi strettamente localizzati e/o territoriali (vedi Ilva di Taranto e la TAV in Valsusa), ma nulla di più.

Ora che finalmente qualcosa di veramente consistente si sta muovendo ritengo che i Socialisti Nazionali debbano fare la loro parte, nelle debite proporzioni.

La galassia dell’estrema sinistra organizzatrice e aderente all’evento è molto eterogenea,è finita l’epoca del monopolio PCI: gruppi e gruppuscoli di diverse correnti che mirano a coltivare il proprio orticello, magari a volte in lotta fra di loro, accomunati una volta tanto nel dar vita ad un grande evento anche se con le idee un po’ confuse,a mio parere, pertanto dato che noi voliamo alti, non vedo cosa avremmo da perdere nel dare la nostra adesione e il nostro sostegno.

E’ vero che la piattaforma, in alcuni punti poteva essere migliorata, ma non è un evento dell’USN, e pertanto non si può chiedere di più, però è un punto di partenza.

Abbiamo il dovere entrare in gioco e staremo a vedere cosa succede: pur se il nostro movimento ha un anno di vita, ritengo che le persone che ne fanno parte hanno le spalle larghe per sopportare gli insulti degli ultras antifascisti ed anzi credo che sapremmo rimandare al mittente tali insulti con argomenti ed analisi lucide.

Non tutti leggeranno le nostre risposte, ma è anche vero che il nostro messaggio non è per tutti, ma allo stesso tempo tutti devono sapere che ci siamo, pronti a scendere in piazza, anche insieme a chi ci contesta, perchè ora è il momento di distruggere l’esistente.

Lobby finanziarie, banche, massoneria, Vaticano, oltre alle influenze sioniste e yankee, hanno fatto della nostra Patria, la più succube colonia del sistema supercapitalista, mettendo dei loro uomini in tutti i posti chiave.

Il popolo italiano si è ridotto a semplice spettatore senza più coscienza di se stesso e ritornando così, a mio modo di vedere, una semplice ed innocua massa, che pensa solo a “campare” giorno per giorno, senza la minima prospettiva.

Noi dell’USN abbiamo un disegno politico a 360°,che dobbiamo saper ben gestire facendo interagire tattica e strategia, cercando di sacrificare il particolare per il generale, ovviamente non in senso machiavellico ed opportunista, ma facendo sentire la nostra voce in qualunque evento che riteniamo essere partecipato e sentito.

Soltanto intervenendo a simili eventi, anche dando solo la nostra adesione, le persone potranno conoscerci per quello che siamo, dobbiamo usare le “armi” che il nemico capitalista ci offre: una su tutte la società che ti fa apparire, apparenza che si modula attraverso la pubblicità. Lasciamo che la gente parli di noi, cerchiamo di conquistarci spazi: crescere e farsi apprezzare sono gli obiettivi di qualunque movimento politico.

Dobbiamo essere quel movimento di sintesi come storicamente si è determinato, lasciando ai sinistroidi le loro vetuste invettive antifasciste e ai destrorsi le loro deviazioni filo-yankee e conservatrici.

BUTTARSI NELLA MISCHIA! ORA!

Patriota Rosso

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Articoli e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

18 risposte a BUTTARSI NELLA MISCHIA !

  1. Egeo Francois ha detto:

    Con i comunisti io non marcerò mai assieme.
    L’Alleanza della bestia rossa anch’essa figlia di sion con le demoplutocrazie occidentali ci hanno sconfitto militarmente e ci considerano il male assoluto.
    Costoro hanno contribuito allo strapotere giudaico massonico e di Sion Israel .
    Che manifestino pure , tanto è per finta inquanto quando sono stati al governo hanno fatto ciò che ordinava il padrone .
    Di quelli è meglio Grillo.
    Domenica è il 90 esimo della Marcia su Roma .
    Organiziamo noi qual cosa di eccezionale magari per i prossimi giorni, ma mai con i rossi ,che sono i protettori della peggiore feccia del mondo.
    Froci zingari drogati questo ci sarà in quella manifestazione.
    Il nostro Duce ed Il nostro Fhurer non approverebbero se marciassimo con tale lordume

  2. Anonimo ha detto:

    Apro il sito di SN e una volta che leggo una cosa intelligente e sensata, un coglione la rovina con un commento di merda. Ma sparati tu e il Fuhrer.

    Comunque sono mesi che io propongo di guardare al fascismo per superare la crisi. Ai “compagni” si potrebbe spiegare questo tanto per iniziare….

  3. lupoalfa ha detto:

    Ti ricordo Egeo che nelle Squadre di Azione in Italia e poi nelle SturmAbteilung in Germania confluirono con forza e tenacia validi combattenti anarchici, socialisti e socialdemocratici che infine avevano compreso la giusta direzione. E’ evidente che noi ci rivolgiamo a chi ha “grano salis”; per coloro che intendono vivere invece sempre nell’infamia dell’ “antifascismo militante” che nasconde tutta la pochezza di elementi insulsi é ovvio che non c’é nulla da fare se non schiacciarli insieme alla loro ottusità così come avverrà anche alla “reazione” di cui sono degno contraltare. Questo é il senso dell’articolo !

  4. Alberto Vincenzo Pastore ha detto:

    Camerati del Canavese pronti ad Agire ! Saluti Romanoberlinesi \ò

  5. Cursus Honorum ha detto:

    Noi nel weekend saremo presenti in almeno 4 eventi in tutta Italia.

    Laddove si manifesta contro questro governo di Oligarchi ci può stare anche Socialismo Nazionale

  6. Fabio Calabrese ha detto:

    Ma scusate, credete davvero che “i compagni” vi lasceranno spiegare qualcosa? L’antifascismo è l’unico articolo di fede che gli rimane. Vi emargineranno in quattro e quattr’otto. Pensiamo a organizzare qualcosa di “nostro” invece di illudersi di supportare le loro manifestazioni. Non preoccupatevi, a tutti gli effetti pratici i “compagni” saranno il miglior strumento di questo governo di oligarchi.

  7. Roberto58 ha detto:

    Concordo totalmente sul ”buttarsi nella mischia”,quel commento del cazzo se possibile lo cancellerei…Avanti cosi’!!

  8. Fabio ha detto:

    quali sono gli eventi di cui parli Cursus Honorum?
    fate qualcosa a Milano?

  9. Giancarlo ha detto:

    Mi sembra che le intenzioni espresse da Patriota Rosso siano lodevoli.Rimane il dubbio che gli antifa ci lascino partecipare. Li conosco come le mie tasche, purtroppoe ho seri dubbi.Ad ogni modo tanto vale tentare.

  10. Dario Signori ha detto:

    Non abbiamo bisogno di fare pubblicità su come,cosa o dove siamo Presenti (meno ancora “in che modo o maniera!”) ,non prestiamo il fianco nè a scribacchini,nè ai guardiani del tempio!
    Per chi vuole Marciare con Noi,nel sito trovate tutte le indicazioni di contatto: dal Veneto fino a Caserta,Raggruppamenti e Referenti … cercateci e ci troverete!
    Di “grano salis” ne abbiamo “cum abundantia” , siamo Soldati Politici e come tali Viviamo e ci Comportiamo,nel Rispetto dei Valori di ESSERE ( non apparire!) :CONTINUITA’ IDEALE !
    Der Sieg Wird Unser Sein

  11. nuovorisorgimentoblog ha detto:

    I comunisti mi hanno rotto le palle, in ogni caso, secondo la mia opinione i Socialisti Nazionali dovrebbero essere un movimento aperto a tutti coloro che definiscono Socialisti e Nazionalisti. Io che ho militato per anni nei gruppi più strambi di estrema sinistra, vedo in questo nuovo (per me è nuovo perchè sono relativamente giovane e non ho vissuto il ventennio fascista) modo di interpretare la politica italiana l’ultima ancora di salvezza per il popolo italiano. Magari riuscissimo a fare una nuova marcia su Roma, io vi parteciperei con le miei opinioni di uomo libero che ragiona con la propria testa. Le etichette “comunisti” “fascisti” mi hanno veramente stufato, non ne posso più, siamo nel 2012, basta! Per quanto riguarda la questione droga, per rispondere al signor Egeo, vorrei ricordare che chi ricorre all’uso di sostanze stupefacenti generalmente lo fa perchè tenta di colmare il vuoto creato dalla società capitalista con lo “sballo” (vale anche per l’alcool), quindi, i “drogati”, non sono degli appestati da emarginare, ma delle vittime di questo sistema marcio e come tali vanno aiutati a disintossicarsi nel massimo rispetto. La nuova Italia non dovrà abbandonare a se stesso nessuno…………….. Non cadiamo in queste stupide banalità……….

  12. nuovorisorgimentoblog ha detto:

    Comunque, sempre secondo la mia opinione, il movimento Unione per il Socialismo Nazionale non mi sembra un raggruppameto di nostalgici, anzi, tutto il contrario!

  13. alessandro ciaramella ha detto:

    La giusta direzione sono i valori più alti che la mente umana è in grado di concepire, il buon lavoro non ha non deve e non avrà mai un’ etichetta ,destra e sinistra sono solo mezzi che il vero èpotere usa per tenere l’ uomo fuori dalla politica, ma per omogeneizzare la massa in un informe e detestabile bolgia, meno che animali. E tutti quelli che si rifiutano di marciare con gli altri ….ismi, credo che non creda nei valori, ma nel potere dela delega, no dottrine, ma VALORI

  14. wids72 ha detto:

    Lasciamo agli altri, facenti parte del destrume e sinistrume contrappositivo le logiche che li hanno contraddistinti a scapito della nazione. Del passato di cui i nostri ideali identificano e ci inquadrano come persone d’azione controcorrente in un contesto degradante per tutto il popolo-nazione, ci spingono a rivolgerci a coloro che identificano il vero nemico in chi del turbocapitalismo ne vede e ne percepisce le fattezze in quet’epoca infame. Gli uomini di spirito e di fede che vanno al di là delle bandiere e ideologie il monito è sempre quello: ricostruzione dell’idea nazione…Liberi, Sociali e Nazionali….In alto i cuori!!!!

  15. Fabio ha detto:

    Chiarissimo Dario. Sarà mia premura informarmi meglio la prossima volta sugli eventi che organizzate. Per quel che riguarda il primo intervento io credo che un movimento come quello socialista nazionale debba innanzitutto prefigurarsi il compito, non facile, di fare piazza pulita con il pattume ideologico post-resistenziale, anti-neo-fascismo esterofilo (germanofilo) compreso.
    La profondità dei valori degli eventi storici di cui il socialismo nazionale italiano si fa portavoce trascende gli eventi stessi per Essere un tutt’uno con il nomos terrestre nazionale. Il Fascismo , anche etimologicamente, come esperienza di sintesi di queste esperienze rimane sicuramente l’Evento più importante e nobile di questa Tradizione secolare.

  16. Cursus Honorum ha detto:

    Un ti preoccupare Roberto,
    c’è ancora chi non ha capito che le Battaglie giuste sono le NOSTRE BATTAGLIE.
    Quando lo capiranno saranno travolti dall’onda…

  17. Patriota Rosso ha detto:

    Lupo Alfa ha ben sintetizzato il senso di ciò che ho scritto, e sono lieto di vedere pareri favorevoli!
    Avanti così!

  18. Panama ha detto:

    Con astioso livore, sia il precedente sia l’attuale Governo e partiti politici che lo appoggiano, Pdl, Udc e PD, hanno recentemente varato colossali provvedimenti dall’astrusa stesura, roba da iniziati per intenderci, nei quali comparivano due manovre che a loro avviso avrebbero dovuto concorrere a portare fiumi di denaro nelle casse dello stato, prendendo ai ricchi Contribuenti Evasori per dare a chissà chi. In fondo anche i politici sono cittadini e tengono famiglia.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...