COERENZA !

Secondo la definizione del vocabolario “coerenza” significa COSTANZA DI IDEE E PROPOSITI. Ieri, al funerale di Rauti,  abbiamo assistito ad una penosa manifestazione di incoerenza che ha coinvolto i resti di una “fascisteria” che esprime la sua residua vitalità soltanto in circostanze “funeree”.  Noi non siamo riusciti a comprendere la contestazione  messa in atto contro un   individuo che molti dei contestatori hanno seguito ed esaltato nel congresso di Fiuggi e che hanno seguito in quel contenitore,maleodorante di ispirazione massonica chiamato ” alleanza nazionale “. Coerenza avrebbe voluto che la contestazione fosse stata estesa anche contro altri “individui” che,  viceversa, adesso vengono accettati fra le ” vestali ” dell’Idea. A meno che, i puri e duri della “fascisteria” folkloristica, abbiano voluto contestare il comportamento di “gianfry” nei confronti del piduista Berlusconi. Se così è, affari loro, cose loro, noi ci limitiamo a fare la cronaca di un episodio che – da qualunque punto di vista lo si voglia osservare – penoso è stato e penoso rimane.  Nel finale, poi, non è mancata neppure la ciliegina sulla torta: il ” gianfry ” è stato salvato  dall’ira funesta dei contestatori dalla signora Stramandinoli, meglio conosciuta come ” donna Assunta “. Il quadro di una decadenza anche estetica è risultato completo.

Stelvio Dal Piaz

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Articoli e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

8 risposte a COERENZA !

  1. Daniela Roccella USN ha detto:

    Grottesco il sipario al quale si è assistito ieri; i partecipanti al funerale si sono presto trasformati in “platea di guasconeria politica” finalizzata a far emergere Alcuni sulle ceneri di Altri….quando in realtà entrambe le parti “cenere sono”….

  2. WERWOLF ha detto:

    AVER RESO UN FUNERALE UNA TRIBUNA POLITICA DIMOSTRA LA BASSEZZA DELL’ESSERE UMANO!

  3. Anonimo ha detto:

    Tanto Rauti quanto l’Innominabile/Innominato hanno contribuito per anni a generare quel brodo di coltura da cui è emerso l’indecoroso spettacolo dell’altro ieri. Mi limito solo a dire che mai come con il “nostro mondo” il sistema ha raggiunto la perfezione del suo lavoro di disintegrazione.
    Fernando Volpi

  4. Egeo Francois ha detto:

    Fini per me è andato a al funerale del Caerata Rauti a posta,ben sapendo cosa poteva succedere.

  5. luciano franci ha detto:

    Certo Carissimo Stelvio, poteva fare senzazione se venivano carcati a brice sia l’innominabile che tutti gli altri me
    mbri della stessa cordata che non voglio nemmeno nominare ma visto che quel retaggio folcloristico e deleterio facente parte di quel mondo è bene che sia andata così altrimenti oggi saremmo a parlare di altro, con quel funerale è finita un’epoca oggi ne è nata un’altra imperniata sulla rivoluzione contro tutto il mondo neo liberista, noi Stelvio aparteniamo a questa alla rivoluzione che i popoli porteranno contro il potere bieco delle democrazie plutocratiche e sioniste bancarie. Sempre assieme Eja….

  6. Daniele ha detto:

    Fini sapeva benissimo a cosa andava incontro ma ha voluto fare la vittima. Per quanto riguarda Rauti, tra luci e ombre (visto che stava nel filoatlantico, reazionario “legge e ordine” MSI) credo che abbia cercato seppur in minoranza all’interno del MSI di promuovere la corrente più “sociale” del Fascismo, quella a cui tutti noi ci ispiriamo. Poi errori li fece (vedi alleanza con Berlusconi)

  7. francesco ha detto:

    Rauti, sia pure con (gravi) errori, dovuti anche alla vischioita’della politica, e’stato capace di portare un messaggio di superamento della bieca “destra” conservatrice. Lo spettacolo del funerale e’stato penoso soprattutto per la calcolata presenza del finoglio

  8. wids72 ha detto:

    Una mesta rappresentazione dello scenario disvalorizzante di quest’epoca. Oltre a tutto ciò nessuno può giudicare l’intimo di una persona che se ne va….in alto i cuori!!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...