IL ROMPICAPO DEL VOTO UTILE SI RISOLVE CON L’UTILITA’ DEL NON VOTO !

338145_347989715314285_522027507_oIn un editoriale letto in data odierna sul Corriere della Sera a firma del Prof. Michele Ainis dal titolo “il rompicapo del voto utile” non abbiamo non potuto apprezzare l’analisi del professore ordinario di Istituzioni di Diritto Pubblico all’Università degli Studi di Roma III. (clicca qui per leggerla). Naturalmente l’analisi é tipica dello studioso che non prende posizione politica ma sottolinea il qualche modo un disagio socialmente rilevante. Ma il disagio può avere un solo sbocco veramente “utile” ed é quello che da tempi non sospetti invitiamo a seguire agli italiani con ancora un briciolo di dignità civica: NON ANDARE A VOTARE, RIFIUTARE IL RICATTO PSICOLOGICO DEL DOVERE CIVICO, DARE DIRITTO ALLA PROPRIA LIBERTA’ DI DIMOSTRARE FATTIVAMENTE LA VOLONTA’ DI DELEGITTIMARE UNA ARCHITETTURA PARTITOCRATICA BAROCCA E INEFFICACE A RISOLVERE I PROBLEMI REALI DEI CITTADINI, INDICARE CHIARAMENTE CHE LO STATO SIAMO NOI ! Prima si riuscirà ad ingrossare le fila della maggioranza silenziosa, prima potremo innescare un nuovo processo dinamico e rivoluzionario di democrazia nuova e partecipativa in cui si confrontino in fase costituente le realtà delle competenze e delle categorie; più rimarrà ancora alta la percentuale di accettazione supina della processione ai seggi per indicare una delle tante sigle (inutili) presenti in questo solito “gioco dell’oca” e sempre più imminente sarà lo strangolamento finale dell’intera Comunità Nazionale alla corda dei cravattari internazionali che hanno nome e cognome come indicato senza remore anche dalla Presidente della Repubblica di Argentina Sig.ra Kichner proprio in questi  giorni.

I prossimi ultimi 15 giorni di campagna elettorale noi li spenderemo senza sosta per indicare senza tregua che si può dare un primo segnale di rivolta per ritrovare dignità di Popolo.

M.C.

Questa voce è stata pubblicata in Articoli e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

15 risposte a IL ROMPICAPO DEL VOTO UTILE SI RISOLVE CON L’UTILITA’ DEL NON VOTO !

  1. Fernando Volpi ha detto:

    Boicottare il voto e’ l’unica via per riappropriarsi della propria dignita’ e del diritto di autonomia di pensiero!

  2. pierleone ha detto:

    Astensione!!!

  3. Cursus Honorum ha detto:

    preferiamo camminare sulle rovine che vivacchiare nel recinto dei buoi

  4. wids72 ha detto:

    Astensione per delegittimare questa classe politica corrotta asservita alle logge giudeo massoniche mondialiste…in alto i cuori!!!

  5. Vincenzo ha detto:

    B O J A C H I M O L L A !!!!!!!
    EJA!!!

  6. francesco ha detto:

    Votare e’disertare la propria intelligenza. Non facciamoci prendere per pecore da il Grillo incantatore, che svolge la mansione di tamponare la valanga astensionistica, come gia’visto in Sicilia.

  7. Stelvio Dal Piaz ha detto:

    Il rifiuto del voto è un atto di libertà. Il giorno schedaiolo noi socialisti nazionali bruceremo la scheda che servirà come miccia per l’incendio della rivolta. Boia chi molla !

  8. Anonimo ha detto:

    Boia chi molla e’ il grido di battaglia!!!

  9. francesco ha detto:

    Ovviamente la considero una diserzione in questo contesto politico penoso. Mai con il regime. Boia chi molla!

  10. WERWOLF ha detto:

    ZERO VOTO BOIA CHI VOTA!

  11. Mario Guido ha detto:

    “M.ND.S.P.I.”
    “F.U.L.L.”

    …NOI NON VOTIAMO!

  12. Daniela Roccella Usn ha detto:

    ….Eloquente nell’articolo la definizione evocativa della “Maggioranza Silenziosa”…..in effetti così come descriveva Sun Tzu nel libro “L’Arte della Guerra”….”quando il nemico è divenuto troppo opprimente….il miglior modo di reagire è essere senza senza forma” …. “togliersi da quel meccanismo perverso e da quelle trappole che l’oppressore ti ha tessuto intorno”….”togliersi dal suo controllo e dalla sua traiettoria, lasciandolo sbilanciato dalle sue stesse forze nefaste”….
    In quest’epoca….Il primo doveroso passo per ciascun Individuo, al fine di far risorgere una collettività evoluta e sveglia….dovrà essere quello di sviluppare la Capacità di Scelta….ma non “scelta” tra le opzioni preconfezionate dal sistema…..bensì saper Scegliere per arginare i danni che la globalizzazione, il capitalismo e l’usura finanziaria hanno provocato e stanno provocando sulla pelle dei Popoli…compreso il Nostro.
    SCELTA significa saper riconoscere i piccoli sentieri e le grandi strade che portano alla salvaguardia del reale filo della Storia, e di quanto di Umano e di Natura è ancora lì che attende di essere riscattato….
    Il primo passo? ASTENSIONISMO!!!!…..E sarà un messaggio rivolto non soltanto all’offerta politica e tecnica italiana, bensì a tutti i poteri finanziari/nuovomondialisti che si muovono intorno a noi, non più tanto in ombra…anzi sempre più manifesti….
    IO NON VOTO!

  13. Uomo Libero ha detto:

    L’Uomo Libero non può votare a questa ennesima pagliacciata.
    L’Uomo Libero non metterà la X sulla scheda dell’usura.
    L’Uomo Libero Incazzato (non indignato) si presenterà alle urne e rifiuterà la scheda compiendo un piccolo grande atto rivoluzionario.
    ASTENSIONISMO ATTIVO

  14. Avanguardia ha detto:

    Personalmente rispetterò qualunque opzione purchè non si votino PDL-PD-Centro montiano. Io mi asterrò, non andròa votare, per tanti motivi. Uno di questi è che tutte queste persone che fanno politica sono degli accozzati, dei raccomandati, delle persone col culo coperto dalla famiglia, è gente a cui la vita sembra sempre andargli bene, mai che si senta che sono crepati di cancro o in un incidente stradale, mai che crepino in una strage familiare. Almeno i potenti dell’ antichità e del medioevo crepavano facilmente nelle guerre, nelle stragi familiari, nei regolamenti di conti, subivano delusioni familiari.

    *** forum “Socialismo Nazionale” su http://www.termometropolitico.it ***

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.