IL MUSEO DELLE CERE.

379043_271691436228596_100001632241479_780177_293407416_nIl governo Letta, presentato come l’esecutivo più giovane anagraficamente degli ultimo anni, dimostra già la sua caratteristica di “brodo riscaldato” anche perché il tasso di vecchio popolarismo democristiano è altissimo e distribuito equamente nei due maggiori partiti che lo sostengono. Detto questo, non dovremo meravigliarci più di niente e dobbiamo prepararci a vedere giorno per giorno demolire e rinnegare tutti i buoni propositi,  elencati dallo stesso Letta nel suo discorso programmatico, il classico discorso “lastricato di buone intenzioni”. E’ la tecnica “curiale” di uomini allevati nelle parrocchie e abituati a mentire, a sottoscrivere patti con la riserva mentale di non rispettarli, a promettere la risoluzione di quei problemi che loro stessi hanno creato, a fare della trattativa senza fine il metodo per stancare l’avversario e portarlo alla resa. E’ il classico “abbraccio mortale” tipico dei “democristiani”, comunque camuffati, comunque collocati nel panorama politico che secondo la topografia parlamentare  li trova a destra, a sinistra, al centro, di sotto, di sopra, laici e clericali al tempo stesso, massoni quanto basta , ma sempre presenti, determinanti e condizionanti. I poteri forti sovranazionali che dominano in questo periodo storico la scena europea e mondiale, conoscono questa particolare situazione italiana e di questa “tipologia” umana e politica si sono sempre serviti per schiavizzare il paese Italia fin dall’immediato dopo guerra. Ogni nostra valutazione politica deve partire da questa verità conclamata: anche questo nuovo governo (si fa per dire !) lo troviamo già al Museo delle Cere. Tutto il resto, come dice una vecchia canzone, E’ NOIA !

Stelvio Dal Piaz

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Articoli e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

3 risposte a IL MUSEO DELLE CERE.

  1. wids72 ha detto:

    Sempre il tutto gestito e garantito dall’innominabile cupola usocratica capitalistico democratica. La mano oscura che ora come non mai condiziona e determina gli indirizzi e i percorsi di vita di oni umana società. Animati sempre iteriormente dall’unico monito che ci accomune, La verita rende l’uomo libero. In alto i cuori!!!!

  2. WERWOLF ha detto:

    il “giovane”….allineato e servile con il vecchio sistema!

  3. Lupo di Selva Usn ha detto:

    CONCORDO SUL CONCETTO DEL “BRODO RISCALDATO” DI STAMPO DEMOCRISTIANO (CATTOCOMUNISTA); IN TEMPI NON ANCORA SOSPETTI, PRIMA DELLA TORNATA ELETTORALE, AVEVO GIA’ DICHIARATO: “AL GOVERNO ANDRANNO QUELLI CHE SI RIUNIRONO ALL’INCONTRO DI TODI” (CATTOLICI CHE PERMEANO L’INTERO ARCO POLITICO PD/UDC/PDL)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...