COMUNICATO 23.VI.2013

sn 3dNel mezzo di una crisi irreversibile che sta colpendo i cittadini italiani in modo devastante sinceramente ci pare osceno perdere tempo dietro alle questioni giudiziarie di un uomo che abbiamo ritenuto politicamente sempre e comunque ingranaggio del sistema plutocratico al pari di tutti gli attori della partitocrazia. Conosciamo bene altresì sulla nostra pelle quanto la magistratura italiana del dopoguerra sia la mano armata della repressione che non é mai stata attaccata da NESSUNO della casta partitocratica quando teoremi e sentenze ignobili hanno carcerato, infangato, rovinato la vita a centinaia di Camerati (molti deceduti anche in carcere o per mano di sicari di stato !) colpevoli solo di rimanere fieramente diritti a difesa della dignità nazionale e della sovranità non succube ai diktat degli invasori anglo-americani. Detto questo piuttosto che metterci a cantare faziosamente da una parte “bella ciao” piuttosto che dall’altra “fratelli d’itaglia”, continuiamo silenti nella nostra lotta di popolo contro i nemici della Comunità Nazionale oggi riuniti nel cosiddetto “governo di larghe intese” come ieri accomunati nel famigerato “arco costituzionale”, consapevoli come siamo che indistintamente TUTTI sono solo burattini in mano alla potente oligarchia dell’usurocrazia apolide internazionale.

Lasciamo scorrere tutti i cadaveri lungo il fiume e prepariamoci alla difesa ad oltranza della nostra Stirpe.

Noi, LIBERI – SOCIALI – NAZIONALI.

M.C.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Comunicati e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

3 risposte a COMUNICATO 23.VI.2013

  1. WERWOLF ha detto:

    pensiamo ad altro…e alle necessita’ degli italiani tanto non si fara’ un giorno di carcere! IN ALTO I CUORI!

  2. Daniela Roccella Usn ha detto:

    …Ritengo che questo sia il Momento Storico Giusto per esprimere il Socialismo Nazionale….

    …le sinistre sono ingabbiate nel compromesso di potere radicalchic-progressista-borghesizzato-cattocomunista…a destra, oltre a un silvio azzoppato dai giudici, rimane solo una mera accozzaglia borghese, massone, liberista, vaticanense…in mezzo c’è il nefasto “blocco monti”, quale collante…

    – La politica è da considerarsi ”morta”…
    – E’ tempo di ripartire dall’Idea, dal’Identità e dall’ Etica, da muovere al di fuori dei terreni contaminati…

  3. Stelvio Dal Piaz ha detto:

    La condanna del “puttaniere” e i commenti relativi altro non sono che il diversivo del sistema per confondere le idee degli italioti. Per noi, quindi: ” non ti curar di loro ma guarda e passa “. I problemi veri sono altri ma nessuno ha il coraggio di dire la verità.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...