NON C’E’ ALTRO TEMPO.

1289873_153173294883513_650944601_nEd ora tutti ad affannarsi per ricostruire “il centrodestra, destracentro, destra” e via cianciando. Alcune prove generali sono state fatte; appoggi elettorali a candidati leghisti, occhiolini a Grillo & Casaleggio, zerbini ad Arcore, pubblicità ingannevole con “marchio” recuperato dallo scantinato della fondazione AN. In alcuni casi é andata benino, in altri si é sfiorato il ridicolo, in altri ci si é illusi ed in altri ancora si é perso solo di dignità. Ed ora tutti ancora al tavolo verde a provare la sorte con il prossimo giro di roulette che porta solo e soltanto alla prossima partita elettorale. Ecco il vero problema di ciò che in Italia é la “destra”; la sindrome del votificio, aver perso l’orizzonte per guardare la punta del proprio naso se é un pochino più lunga della volta precedente (non per le bugie, per carità ! ma per numero di “consensi democratici” ottenuti tra i cittadini della repubblica democratica antifascista….). 

Di Ideali, idealità, Idee-Forza nemmeno l’ombra se non qualche vecchio slogan recuperato (c’é riuscito pure uno come Salvini ad impararli a memoria ed a dirli meglio degli altri) di battaglie che per noi invece non hanno un significato episodico e fine a sé stesse ma rappresentano l’essenza, l’eticità stessa della politica intesa come servizio alla Comunità Nazionale a cui apparteniamo nel Sangue e nello Spirito.

Ecco partire quindi la girandola di possibili “alleanze” future volte a riunire non per costruire un nuovo Stato e ridare dignità alla Nazione ma per contrapporsi ad una altra accozzaglia di alleanze in nome dell’alternanza di governo e mai per provare a trovare una alternativa che porti fuori dall’incubo di un sistema di (sotto)sviluppo che ci sta rendendo tutti schiavi di “Mammòna”.

Non ci siamo proprio; Noi socialisti nazionali altra “razza” (non geneticamente modificata !) il meticciato lo lasciamo disgustati praticare ai senza Patria e continuiamo ereticamente la nostra ribellione che vedrà alla fine di nuovo sorgere su Roma il sole invitto.

Ed é su questa linea di combattimento che ci attestiamo. Chi la pensa come Noi si decida ad  arruolarsi, chi é contro di Noi ci tema perché avremo memoria di affabulatori, pusillanimi, iene e umanità varia.

Lupo Alfa

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Articoli e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

9 risposte a NON C’E’ ALTRO TEMPO.

  1. Alter ha detto:

    I dati Istat sono disastrosi.
    Disoccupazione, denatalità, debito pubblico, indebitamento privato, povertà, emigrazione giovanile; tutti i parametri negativi sono in crescita.

    Occorre prendere atto che un gruppo di ignoranti ubriaconi sifilitici (raccattato nel peggior bar di Caracas) installato al governo di questo paese, non sarebbe riuscito a far peggio dei vari “Presidenti-del-consiglio” itaglioti: i vari andreotti, ciampi, amato, prodi, berlusconi,dalema, monti, letta…

    Queste “intelligenze” sopraffine, la lista comprende ovviamente anche i napolitani, i fini, i tremonti, i bossi, gli scalfaro ed i loro fiancheggiatori, si sono VERAMENTE impegnate a fondo per ridurre quel che era una Nazione importante, una Potenza economica di prima grandezza, nella mera espressione geografica di oggi.

    Alcuni di questi gerarchi sono deceduti, altri siedono ancora su comode poltrone: poltrone del potere partitocratico nazionale ed internazionale.
    Questi gerarchi agiscono ancora nell’esclusivo interesse personale, famigliare e delle consorterie partitocratiche cui sono affiliati.

    Questi partitocrati populisti hanno firmato i trattati internazionali, gli accordi, gli ordini di attacco.
    Questi burocrati internazionalisti hanno partorito le finanziarie, le leggi, le privatizzazioni, le cessioni di Sovranità, le Mutilazioni inflitte all’Italia ed agli Italiani.

    Nodi gordiani giunti al cospetto della Spada.
    Nodi da recidere, prima del completo dissolvimento di quel che resta dell’Italia.
    Il Tempo è SCADUTO:
    Se ne occuperà la “Magistratura”; o dovranno pensarci direttamente gli Italiani?

  2. Maurizio Canosci ha detto:

    Ricevo con piacere risposta da Udo Voigt, Segretario Nazionale del NPD germanico ed ora europarlamentare:

    Camerata caro Maurizio Canosi,

    ringrazio con Voi e tutti camerati in Italia per gli auguri affettuosi

    Sono assicurati, che m’impegnerò con la mia forza intera per sovranità dei popoli Europa e la libertà, come faccio naturale per il mio popolo.

    Con saluti camerateschi
    Il vostro Udo il Voigt
    ________________________________________
    From: UdoVoigt
    To: usn-relazioniesterne@live.com
    Subject: Aw: Die italienischen Kameraden gratulieren sich mit NPD von Italia
    Date: Wed, 28 May 2014 13:25:57 +0200
    Lieber Kamerad Maurizio Canosi,

    ich bedanke mich recht herzlich bei Ihnen und allen Kameraden in Italien für die Glückwünsche.

    Seien Sie versichert, daß ich mich mit meiner ganzen Kraft für die Freiheit und Souveränität der Völker Europas genaus einsetzen werde, wie ich das natürlich für mein Volk tue.

    Mit kameradschaftlichen Grüßen
    Euer Udo Voigt

  3. Stelvio Dal Piaz ha detto:

    Camerata Richard, benvenuto……………………………!

  4. 1Camerata ha detto:

    Lieber Kamerad Euer Udo Voigt
    E’ ora di riprendere il comune cammino dopo un lungo oblio voluto dai peggiori nemici dell’uomo!
    Mit kameradschaftlichen Grüßen

  5. 1Camerata ha detto:

    Lieber Kamerad Udo Voigt
    E’ ora di riprendere il comune cammino dopo un lungo oblio voluto dai peggiori nemici dell’uomo!
    Mit kameradschaftlichen Grüßen

  6. Alter ha detto:

    Non c’è altro tempo…
    Ma “Lorsignori” continuano a sprecarlo.

    Il caos italiano e’ diretta emanazione del caos, dell’anarchia individualista cui sono lasciate le corporazioni italiane.
    La Politica (quella con la “P” maiuscola) non disciplina piu’ le Corporazioni nazionali, non nè controlla piu’ gli impulsi egoistici, sono esse che controllano la politica.
    Una di queste, forse la piu’ potente, si chiama Confindustria.

    2011: Confindustria è uno dei principali attori del disarcionamento de “Il Cavaliere”.
    Ricordiamo tutti il famoso “Fate Presto!” del Corriere.
    Confindustria e’ uno degli attori fondamentali della nomina di Monti a senatore perpetuo prima, e presidente del consiglio della repubblica sfascista, poi.
    Monti (che non e’ cavaliere e nemmeno cavallo, ma semplice pony) si autoelimina elettoralmente da solo.
    Lo segue Bersani che, identicamente equino, si suicida autoinfilzandosi sulla lancia grillica…qualcosa deve essere andato storto nei vari abboccamenti inglesi su Grillo&Leggio.

    Confindustria, Quirinale ed Ambasciata inglese, selezionano con urgenza il tampone Letta.
    Emergenza! Il tampone non funziona, Confindustria stacca il respiratore dichiarando la morte anticipata di Tampoletta.

    Confindustria si inventa “Il nuovo”: seleziona Renzi e sparge una campagna demonizzatrice contro Grillo.
    Confindustria sostiene elettoralmente Renzi.
    Infine ieri Confindustria incorona Renzi “Re dello Sviluppo”.
    L’Itaglia e’ salva, Evviva!

    Renzi, che non si capisce ancora chi realmente sia.
    Renzi il novello “Cavaliere” destinato a regnare per il prossimo Ventennio, o Renzi l’ultimo dei ronzini a disposizione?
    NOI sappiano benissimo che Matteo e’ ll meglio pony partorito da Confindustria; gli itaglioni lo scopriranno in autunno inoltrato, e sarà l’ennesima delusione del borghesissimo, bastonatissimo elettorato itagliotico.
    Entro febbraio, le stalle di Confindustria dovranno aver svezzato l’ennesimo pony…

  7. alessio cascetti ha detto:

    Le azioni che si dovranno intrapendere quali sono?.Cosi, giusto per farmelo sapere.Oppure parliamo………parliamo……..parliamo……. .

  8. Alter ha detto:

    A) Si potrebbe compiere qualche azione violenta, cosi’ da consentire a “Lorsignori” di ergersi a Vergini Vestali oltraggiate dai soliti inqualificabili “Fascisti”…

    B) Si potrebbe scandalizzare la grassa massa borghese itaglioide, con qualche azione scomposta, cosi’ da convincerla di aver ben votato votando Matteo, Silvio e Angelino…

    C) Si potrebbe occupare qualche rotonda, bloccare il traffico per una settimana, manifestare davanti a Equitalia, e poi organizzare un paio di pulmini con destinazione Roma: programma “Gita al Pincio e San Pietro”.

    D) Si potrebbe organizzare una “Leopolda” una decima “Fiuggi” ripassare le acque per l’ennesima volta: accreditarsi come Pony express di un qualche signorotto e di un qualche potentato consociativo economico/finanziario, ovviamente facendo totale abiura di una Fede scomoda e non allineata.

    Oppure studiare per evolvere:
    Siamo cosi’ sicuri di conoscere materie e programmi scolastici?
    Cosa fu’ il Fascismo?
    Cosa il Corporativismo?
    Come funziona la plurisecolare Finanza Internazionale e come il Fascismo la piegò?
    Come il Fascismo creò Lavoro, Sviluppo e Progresso?
    Come si debellano Anarchia, Egoismo di classe, Lotta fratricida tra le categorie, Arrivismo, Partitocrazia; le Piattole che hanno distrutto il tessuto civile, sociale ed economico della Nazione?
    Come e Perchè secoli di Indottrinamento vaticano hanno ridotto l’Italia e gli Italiani al nulla odierno?
    Come ricreare il Senso civico laico che riconduce alla riscoperta del Bene comune?

    Noioso vero?

  9. alessio cascetti ha detto:

    Molto interessante.Ora studio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...