NESSUNA MERAVIGLIA !

toro sedutoNessuna meraviglia per quanto sta accadendo ancora una volta nel Vicino oriente. Accade sistematicamente tutto quanto e tutto ciò è stato da tempo pianificato, programmato, scritto e anche dichiarato dai dirigenti dell’ebraismo internazionale. Chi adesso si meraviglia o è un ipocrita che fa finta di non sapere e di non vedere, oppure è un complice del genocidio del popolo palestinese, preso in questo momento come vittima sacrificale di un più generale sacrificio di popoli e nazioni previsto e prevedibile. E questa nostra riflessione vale anche per lo Stato Vaticano e le sue gerarchie fino al più alto livello. Yeshayahn Leibowitz, docente alla Hebrew University e curatore dell’Encyclopedia Hebraica, ha sinceramente affermato: “La forza del pugno ebraico deriva dal guanto d’acciaio americano che lo ricopre e dai dollari che lo imbottiscono.“  

Questo per quanto riguarda le risorse inesauribili di cui dispone lo Stato d’Israele che – adesso lo possiamo affermare con sicurezza – svolge la funzione di destabilizzatore di tutta l’area vicino e medio orientale con implicazioni dirette su tutto il bacino mediterraneo ed aree strategicamente connesse.

Che questo sia il compito principale, e cioè quello di creare e mantenere conflitti permanenti con lo scopo finale di determinare quel “KAOS“ globale che permetterà alla cupola pluto-giudaico-massonica la realizzazione del “governo mondiale“, è ormai innegabile e va oltre ogni tentativo di giustificazione che possa ingannare a livello mass-mediatico.

In relazione a questo secondo e finale obiettivo voglio riportare quanto scritto il 3 marzo 1939 ( quindi in data anteriore all’inizio della 2° Guerra mondiale ! ), nel più autorevole giornale ebraico inglese, “Jewish Chronicle“ di Londra in cui si legge sotto il titolo “NOI NON DAREMO LA PACE AL MONDO“ :
“ Il problema ebraico avrà sviluppi che faranno fremere tutti i dirigenti politici sensati. Il problema ebraico si alzerà dinanzi ad essi con una forma ed una realtà così pressante e così acuta come mai nel corso della storia. I dirigenti politici delle varie nazioni potranno fare ciò che vorranno , ma le nazioni non si sbarazzeranno del problema ebraico. Questo problema apparirà come la testa della famosa idra in tutti gli ambienti diplomatici e sbarrerà il passo ad ogni tentativo di distensione internazionale. Il problema ebraico è tale che noi ebrei non lasceremo la pace al mondo per quanto zelo possano impiegare gli uomini di Stato e gli angeli della pace per conseguirla.“

A questo punto è lecito domandarsi: che cosa intendono questi signori quando parlano del “problema ebraico“ ? Considerato il momento storico in cui venne fatta questa esplicita dichiarazione, qual è il significato vero e profondo di una affermazione così categorica e carica di foschi presagi come quella “NOI NON DAREMO LA PACE AL MONDO“ ?

Chi sono per ritenersi così potenti ed influenti a tempo indeterminato da poter condizionare i dirigenti politici di popoli e nazioni del mondo ? Quali poteri occulti posseggono, oltre al “denaro” , per raggiungere i loro infami obiettivi ?

A quale scopo creare le condizioni perverse e addirittura sataniche per impedire la pace nel mondo intero ? Qual è il compito “millenaristico“ che si attribuiscono con tanta pervicace tracotanza ?

Quale “entità superiore“ ha loro attribuito questa satanica missione ?

Dopo questa serie di domande, alle quali questi “signori” si sono sempre sottratti invertendo con abilità i termini reali dei quesiti posti, ritengo sia lecito mettere in dubbio la loro appartenenza alla categoria delle “vittime“ per passarli viceversa in quella dei “carnefici “, dal momento che loro stessi si sono posti quali negatori assoluti della “pace“ e quindi primi responsabili di tutto quanto di negativo e di perverso è avvenuto e sta avvenendo nel mondo.

Stelvio Dal Piaz

Nota: le parti riportate in corsivo sono tratte da:

  • “ La sconfitta necessaria “
  • Stelvio Dal Piaz
  • La Biblioteca di Babele Edizioni
Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Articoli e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

23 risposte a NESSUNA MERAVIGLIA !

  1. Rudolf05 ha detto:

    Francamento non vedo chi possa pensare ai giudeiti come vittime. A parte gli stolti ‘shabbath gojim’, i servi del sabato, occupanti il potere via delega e pagati un tanto al chilo.

  2. Alter ha detto:

    Il web è pieno di farneticazioni suprematistiche sioniste neozelotiche.
    Di stronzate rabbiniche, di regressive profezie messianiche fuori tempo massimo, di cortocircuiti mentali legati alle superstizioni religiose della scomparsa tribu’ dei pecorai del Sinai che, ricoperti di sterco caprino fino ai capelli, si consolavano pensando fosse untura del Signore.
    Sono passati duemila anni da allora, e questi cretini nonomaniaci, credono ancora nelle favolette del Monte Sinai.

    Ma occorre sempre distinguere tra l’ebraismo laico, e le flange fanatiche sioniste e del movimento ultraortodosso giudaico.
    Gli ebrei laici sono assolutamente avvertiti del pericolo mortale che usura bancaria di scuola rothschildiana, ipersuprematismo razziale sionista, e fanatismo religioso ultraortodosso, hanno scaraventato addosso a loro; la parte migliore del popolo ebraico.

    La prossima “cacciata” del popolo ebraico (la terza? la quarta? la quinta?) da Gerusalemme, sarà colpa esclusiva di questi fanaticissimi cretini neozeloti.

  3. Alberto ha detto:

    Noi tireremo drittooo…. :-) dedicare attenzioni a ” gente malata ” che da millenni cerca di ” contagiare ” anche ” NOI ” attraverso le loro perversioni mentali religiose , distoglie attenzione al Nostro quotidian Vivere di Sempre nel Nostro IDEALE ANTICO :-) Giusto, ” guardarli ” e sentirli blaterare delle loro “sacre scritture” , con un “sorriso umanamente” dovuto e comprensione delle loro condizioni miserabili dovute alle loro ” malattie mentali ” , tenendoli sotto controllo nei loro ” giochi infantili ” di esseri mai cresciuti , contrastando eventuali ” cattiverie eccessive ” da parte loro . Tralasciar i Nostri Compiti per la Nostra ” Razza ” e dedicarsi a risoluzioni ” extra ” riguardanti imbecilli di ogni sorta “mondiale” , ponendo risorse e considerarli un ” problema ” Nostro in intervento “dovuto” ad ogni lor ” capriccio viziato ” , ci pare un poco eccessivo . Occuparci della Nostra Terra e Gente di questi Tempi , richiede Nostra ” Maggior Attenzione ” :-) Ebrei Cristiani Musulmani Testimoni Mone Puttane Troie Malati Politici Finanzieri e quant’altro possa esprimere l’ imbecillità “umana” ed il suo infantilismo meschino e miserabile , andrebbe considerato per quel che è , senza lasciarci coinvolgere più di tanto nel loro “regresso infantile” :-) Il FUTURO ci attende :-) NOI TIREREMO DRITOOO…:-) \ò

  4. Alter ha detto:

    Il sistema tarocco dei “midia” itagliotidi, spaccia al pubblico il solito marcio spinello filosionista.
    Il regime sionista di Tel Aviv – secondo i parassiti del giornalettismo nostrano – sarebbe l’avamposto dell’occidente in Medio Oriente…

    Fanculo loro, l’avamposto sionista, e tutto il marcio occidente transatlantico.

  5. Stelvio Dal Piaz ha detto:

    Forse non ci siamo capiti: il ” problema ebraico ” è un problema NOSTRO non è un problema loro perchè è quello che sta condizionando la vita di popoli e nazioni senza che questo trovi risposta adeguata a livello di consapevolezza cosciente e responsabile anche in aree politiche che dovrebbero – viceversa – considerarlo l’origine dei mali attuali. La sottovalutazione del pericolo è il presupposto della sconfitta ed ha la stessa valenza negativa della non conoscenza dell’avversario primario. La metafora dell’ “idra ” in questo caso è calzante: occorre concentrare gli sforzi per tagliare la testa centrale, quella considerata immortale, per abbattere il mostro. Il nostro compito, in questa fase storica, è quello di divulgare la conoscenza delle caratteristiche perverse e sataniche del ” nemico ” attraverso i suoi stessi documenti che, ovviamente, non possono essere confutati data l’origine della fonte.

  6. Alter ha detto:

    Prima si nascondeva, si celava e nascostamente agiva.
    Ma, un secolo fà, l’Idra è affiorata.
    Resasi materialmente visibile, e’ stata combattuta una prima volta e, purtroppo, ha vinto la battaglia.

    Gli Eroi che la sfidarono sono stati sconfitti; la loro storia travisata.
    Gli Eroi sono stati narrati come mostri, ed il vero Mostro si è coperto con il mantello dell’agnello, della vittima mansueta, incolpevole bersaglio di ogni soppruso.
    Ora l’Idra vittoriosa che ha totalmente occupato la Palestina, si descrive come bandiera, linea di difesa; barriera contro Il Male per tutto il cosiddetto Occidente “democratico”.

    Ma Noi Italiani sappiamo che cosi’ non e’.
    Sappiamo che è esattamente la sua presenza a distruggere ogni ipotesi di coesistenza pacifica dell’Europa, con l’intera area Mediorientale.
    Sappiamo che, nascosta dietro orpelli, candelabri e libri sacri, è la sua religione finanziaria usuraia globale, il veleno che stà uccidendo le Nazioni.

  7. Stelvio Dal Piaz ha detto:

    Adesso ci siamo; a NOI il compito della battaglia di verità contro il male primario; agli altri, a tutti gli altri, la politica politicante della routine di tipo parlamentaristico, politica incapacitante che non porta ad alcun risultato concret, ma anzi, è funzionale al nemico..

  8. Donne Socialiste Nazionali Usn ha detto:

    …e che nessuno ci accusi di “anti-semitismo”, qui le “razze” non c’entrano nulla, in quanto peraltro gli ebraici sono una “etnia” ovvero una comunità, in questo caso di meticci (come tutti i Popoli mediorientali e mediterranei), che si è raccolta attorno ad una cultura e ad un culto, auto-affibbiandosi la pseudo-onoreficienza di “popolo eletto”.
    Noi piuttosto puntiamo il dito contro la cupola del potere ebraico, quella ammalata di potere e di ricchezza, che nei secoli si è sempre cimentata nell’arte dell’arraffare, tramite i metodi dell’usura e dell’imbroglio, denaro e ricchezze a tribù, clan e poi regni, governi, economie, penetrandovi e sovvertendo dall’interno.
    Ultimati i loro intenti, le élite ebraiche si sono sempre messe poi al sicuro, lasciando pagare le conseguenze delle loro devastanti e destabilizzanti truffe, sia alle vittime che alla loro stessa gente.
    Noi accendiamo i riflettori sulla diabolicità del “sionismo”, movimento politico fondato a fine ottocento entro il quale sono confluiti i più sanguinari potentati ebraici che hanno lavorato come metastasi radicate negli equilibri di Nazioni e di Popoli.

  9. Saluto Alla Vittoria Sempre ha detto:

    Cricca Internazionale

  10. Alberto ha detto:

    E nel Nostro sempre pragmatico risolutore del ” problema ” , come dovremo agire ? Adolfo interventista già adottò la ” Soluzione ” e dopo l’ intervento degli ” imbecilli liberatori ” i risultati odierni nella loro ” terra santa ” son visibili . Nella Nostra Terra da quando quel “pietro” posò la prima “pietra” , an’ vedi che ” bella storia” :-) da raccomannà . Rastrellarli tutti in giro per il Pianeta e trovar un’ Isola Isolata dove esiliarli isolati dal resto del Globo . Altra “Soluzione” per stà “etnia comunitaria infettante” ( e ne siam consapevoli da sempre ) , ignorarli e tagliarli fuori da ” tutto ” e “tutte” le Società ( operazione alquanto titanica nel Globo ) . CHIUDENDO al resto del Mondo come i Nostri Vicini in Svizzera Neutrale però , nella Nostra Italia e Società non sarebbe poi così difficile ( esiliandoli tutti insieme allo straniero ) :-) Son cinque millenni che crean “problemi” con le loro malattie malate e ” complici anche NOI ” che li prendiam in ” considerazione” dandogli retta . Dobbiamo forse “esasperarci” per loro fornendogli le ” CURE ” in continuazione , sperando che si “ravvedano” e “adattino” alla Nostra Umanità in IDEALE NOSTRO ? La Speranza è l’ ultima a morire ? Dobbiam Vivere sperando ? Siam DIO e la Nostra Pazienza non deve aver limiti con stì ” miserabili ( idratati ) dal loro veleno e sangue marcio” ? Nei FATTI concreti , oltre alla consapevolezza da sempre della loro meschina “esistenza” , cosa si propone alla Risoluzione Definitiva alle ” bizze malefiche ed ignobili di quell’ etnia ” ? NOI , sempre più certi che Adolfo e altri prima di Lui , avevan già CAPITO ” TUTTO ” \ò ed in AZION CULTURALE NOSTRA DEL FARE , già INIZIARONO ad ADOPERARSI per ” il problema ” , esasperaTi da quei ” fetenti irroranti malefìci e veleni ” nelle Vene della Nostra Stirpe ” Europea” \ò Altre Soluzioni ? Camerateschi Saluti da ” RAZZA ” NOSTRA :-) Gentili Donne Socialiste \ò fregandocene di eventuali accuse da parte di chicchessia :-) ITALIANI SIAMO e ITALIANI SAREMO per SEMPRE \ò Son gli Altri che son ” diversi ” :-) Problema loro , non NOSTRO :-) \ò

  11. Stelvio Dal Piaz ha detto:

    Il compito è complesso e .difficile al tempo stesso ma la soluzione è tra le più semplici se vengono messi allo scoperto i loro dichiarati fini satanici; anche il loro perverso disegno ha punti deboli, anche la loro organizzazione capillare presenta il più famoso ” tallone d’Achille “. In primis resistere alla tentazione del denaro e ciò significa avere la forza morale di non lasciarsi corrompere. Loro partono dalla convinzione che ogni uomo ha un prezzo. La loro filosofia è il ” divide et impera”, la loro arma tentatrice è il denaro come strumento di corruzione. La Storia ha dimostrato che sono esistiti uomini culturalmente preparati e moralmente forti ed incorruttibili che li hanno messi in difficoltà. Non vanno perseguitati, sul ” vittimismo” hanno costruito la loro potenza. Occorre ridare alla ” moneta” la sua funzione primaria e cioè quella di strumento per favorire gli scambi: occorre togliere loro la possibilità di battere moneta, compito che devono riprendere gli Stati sovrani in nome e per conto dei loro rispettivi popoli. La soluzione è semplice, la realizzazione di questo obiettivo adesso costerà lacrime e sangue. Di questo NOI dobbiamo essere consapevoli; per questo NOI – in questa fase storica – dobbiamo essere apostoli della VERITA’.

  12. Alter ha detto:

    Occorre togliere all’Idra il controllo della Nostra Valuta.
    Fare rivivere La Lira, uccisa dai Ciampi, dagli Andreatta, dai Carli; abbandonare il distruttivo Euromarco.

    Scardinare il monopolio del Dollaro; della moneta con la quale l’Idra persegue il disegno egemonico per il totale dominio del Mondo.
    Aderire alle Alleanze tra le Nazioni Sovrane, ( i BRIC lo stanno facendo) per scardinare l’iniquo assedio finanziario che i Sacerdoti del tempio del Dio Dollaro, portano al resto del Mondo.

    Unire le volontà delle Nazioni Sovrane contro il disegno egemonico della mafia finanziaria, che governa Dollaro ed Euromarco.

  13. Alberto ha detto:

    Nello ” stato ” attuale della Nostra Italia , vediam un’ Unica Soluzione per Realizzare gli Obbiettivi esternati . ALL’ ARMI …. \ò e Altra MARCIA su ROMA ! Diversamente , le abbiam già provate ” quasi ” tutte :-) \ò Boia chi Molla \ò A Noi \ò

  14. Alter ha detto:

    “La responsabilità per la morte dei bambini palestinesi, delle donne e degli anziani ricade su Hamas”…
    Questo dicono i gerarchi sionisti, i genocidi di Tel Aviv, ed i loro lacchè sparsi in questo residuale, sempre piu’ marcio, “Occidente”.

    La raccontavano cosi’ anche i Presidenti unionisti americani ed i vari Generali Custer, impegnati nel metodico sterminio dei bambini, delle donne e degli anziani delle orgogliose Tribu’ Native indiane.
    “La responsabilità per la morte dei bambini, delle donne e degli anziani nativi indiani ricade sui guerrieri pellerossa”…

    Il sionismo internazionale tenta di coprire l’ennesima orrida strage degli innocenti, sotto la solita rinsecchita foglia di fico.
    Ma Noi ITALIANI conosciamo la Verità.
    Noi ITALIANI ricordiamo i disumani bombardamenti terroristici aerei alleati sulle città italiane.

    1943-1945; Noi ITALIANI ricordiamo i 60.000 civili morti; i bambini, le donne, gli anziani sterminati dai bombardamenti aerei alleati sull’Italia.

  15. Alberto ha detto:

    Quindi ? Dovremo farci “sterminare” lentamente a colpi di “carte bollate” sioniste finanziarie ed i loro “strumenti” cartacei meschini accompagnati dai loro adepti e seguaci adulatori ancor dei loro vitelli di “pietra” gialla ? Lasciarci “governare” da traditori che vorrebbero portarci ” al macello ” sociale in nome dei loro idoli de carta straccia e pietre “preziose” der ca..o che ce spacciano insieme ad artro pè ” VALORI ” da inserì nei loro ” bilanci taroccati de sistema usurante” a nostre “spese” ? Alter :-) Dovremo “rassegnarci” a “morire” lentamente senza reagire alle loro “Violenze Vigliacche ” perpetrate nell’ arco dei Millenni ? Porgendogli anche guance , Figli , Famiglie con il Sorriso di Chi Conosce la Verità e sà quanto fanno vomitare dallo schifo che fanno al sol guardarli nei loro ” NON ESSERI ” Umani ? Una ” Volta” sapevano di meno e con quel poco han fatto ” Grandi Cose ” per la Nostra Amata Patria \ò Oggi che si pensa di Sapere e con tutto ciò che c’è in più rispetto ad allora , che si fà ? Si aspetta la ” manna ” dal Cielo o l’ invasione delle ” cavallette” , sapendo e ricordando ? Dando retta o non a tutte le loro Cazzate e Storielle raccontate dai loro professionisti di comunicazione falsata ,erogata in alta diffusione dai loro strumenti mediatici di massificazione “culturale” ? Per NOI :-) \ò meglio ” Morir ” COMBATTENDO ( pur essendo CONTRO l’ uso di ogni forma di violenza ) , che rimaner a “guardarli” ad erigere i loro altari sacrificali per interi Popoli o Vivere dovendo ” considerare ” i loro castelli di carte finanziarie e non e dover con il Nostro Sudore e Sangue , MANTENERGLIELI ! Piùttosto gli apparecchiamo una “Bella Tavolata” con portate dall’ Antipasto al Dolce di Piatti ricolmi di lingotti , monete varie in vari tagli grossi medi e piccoli di carta filigranata , titoli di stato , bot btp derivati….., monetine di metallo di varie dimensioni e pesi e “valori loro ” vari e , dopo averli fatti “accomodare a tavola ” e ” circondati ” dai Nostri Armati :-) BUON APPETITO :-) E , pena più severa dei ” Preti ” e ” Genitori ” quando non si finiva ciò che c’ era nel Piatto :-) METODO SS GHESTAPO alla Nuca per CHI non finisce di Mangiar TUTTO TUTTO :-) \ò A Volte per sconfiggere il ” Male ” , il ” MALE ASSOLUTO ” per definizion loro , è l’ Unica Via :-) ( evitabile se smettessero di ” Non Essere ” Umani , stè ” bestie ” senza Patria nè Onore nè Rispetto per Ogni Essere :-) Camerateschi Saluti \ò :-) Onor agli Innocenti Caduti e Sempre in alto i Cuor \ò

  16. Alter ha detto:

    …”Quando il nostro partito contava solamente sette iscritti, allora NOI non potevamo che essere MINORANZA, perchè facevamo appello agli Elementi piu’ valorosi della Nazione, per la lotta ed il sacrificio.
    Elementi; che non sono mai maggioranza, ma minoranza”…

    Questo ricordava l’Ultimo Grande Tedesco, nel 1933; in un eccezionale discorso all’indomani della sua nomina a Cancelliere del Reich.

    Tempo al tempo quindi, perchè innumerevoli sono le Virtu’ che l’Uomo Superiore deve saper coltivare.
    Oggi ci troviamo in una situazione molto simile a quella del 1914; e TUTTO deve ancora accadere.

  17. Maurizio Canosci ha detto:

    condivido Alter !

  18. Stelvio Dal Piaz ha detto:

    E’ proprio vero: tutto deve ancora accadere. Il collasso del sistema bipolare nato a Yalta ha provocato a suo tempo un nuovo equilibrio egemonico; adesso sta crollando il sistema egemonico statunitense; siamo in una fase pericolosa di transizione. Ancora non si intravede cosa potrebbe nascere o – secondo la tesi vichiana dei corsi e ricorsi – cosa potrebbe rinascere. Il vecchio sistema bipolare così come lo abbiamo vissuto non è nelle cose possibili perchè anche la Russia e la Cina sono paesi integrati nel sistema capitalistico, quel sistema capitalistico che è responsabile della distruzione di popoli e nazioni. Noi socialisti nazionali – in francescana solitudine – avvertiamo già i segnali di un ritorno del ” sacro ” sugli altari, sentiamo l’avverarsi di una nuova era che segnerà il ritorno all’antico, ai valori della vita e dell’autentica giustizia sociale. Più buio che a mezzanotte non viene e, quindi, IN ALTO I CUORI !

  19. Alter ha detto:

    Dopo il buio, tornerà l’Alba.
    Risorgerà il Sole.
    E personalmente spero di sgretolino anche tutte le Palle di Ghisa incatenate che da un secolo tramano per portare a fondo, nel fango delle superstizioni bibliche, il vascello del Pensiero Libero.

    Arriverà il Giorno in cui il cosiddetto Occidente moderno – oggi asservito al perverso rito massonico anglosassone (personalmente riconosco solo l’Occidente di Atene e di Roma, non certo quello di Greenwich) – la smetterà di credere fideisticamente alle bibliche superstizioni della tribu’ dei pecorai provenienti dalla Mesopotamia.
    Menti Libere non possono non vedere i millenari, mostruosi genocidi provocati dai piu’ fanatici estimatori di questa orribile storia.
    Oggi, nel 2014, a 3000 anni solari da allora, i seguaci di David sono ancora in lotta contro i lontanissimi discendenti dei Filistei…

    Siamo ancora all’odio totale di Sansone contro i Filistei; fantasia rabbinica fideisticamente tramandata da tremila anni, da fanatico zelota a fanatico sionista.
    Tremila anni fà Gaza era antichissima, fiorente citta’ filistea in lotta con la tribu’ dei pecorai erranti provenienti dalla Mesopotamia,
    Oggi siamo ancora a David contro Golia, ma a parti invertite; oggi il Davide è palestinese, ed il Golia ebreo.

    Il regime di Tel Aviv non e’ l’avamposto dell’Occidente in Medio Oriente; è il pericolosissimo, nucleare agglomerato di fanatismi religiosi e razziali, residuati mummificati di una antica migrazione mesopotamica.
    Una orribile minaccia per il Mondo.

  20. Alter ha detto:

    David, il piccolo guerriero palestinese mette a segno i suoi colpi.
    Una trentina di preziosissimi soldati di Tsahal sono stati eliminati.

    Il Golia Tsahal colpito nel vivo, scatena la sua furia contro vecchi, donne e bambini palestinesi.
    Il Golia sionista massacra civili palestinesi indifesi, il David palestinese risponde colpendo soldati.

  21. Alter ha detto:

    L’italia collabora allo sviluppo della tecnologia militare del regime sionista…
    Il regime sionista “trasferisce” questa tecnologia sui civili di Gaza…

    Le guerre portate dall’occidente trans-atlantico a Libia, Iraq, Siria e Palestina, “trasferiscono” un fiume di disperati sui barconi in rotta verso la repubblichetta delle banane; la ladra compulsiva che se ne frega di difendere l’Italia e gli Italiani.

    E non è ancora finita.
    Dalla Siria in fiamme, è atteso l’esodo di 3 milioni di disperati scacciati dalle loro case dalla guerra di “liberazione” dei fanatici tagliagole Takfiri finanziati da Usa, Francia, Inghilterra, Turchia, Qatar e Arabia Saudita.
    A baluardo di questo esodo biblico di cavallette disperate, la repubblichetta magnona ha opposto la costosissima operazione “Mare nostrum”…
    Oggi la ministra della lussuosa, ma totalmente inefficace difesa, ha presentato le cifre all’aula sorda e grigia dei privilegiati di questa già fallimentare legislatura.

    55.000 disperati sono stati recuperati finora.
    Nove mesi di operazione “MN” sono costati almeno 90 milioni di euromarchi al contribuente tartassato.
    In soldoni: il salvataggio è costato piu’ di 1.600 euro a persona.
    Un dato demenziale, totalmente antieconomico.
    Cosa succederà quando arriveranno in 100.000, in 200.000?
    E cosa accadrà quando arriverà (ed arriverà) l’ondata di piena?

    Ps:
    Visto che non si discute il principio dell’Accoglienza senza se e senza ma, risulta innegabile che la scelta di una regolare linea di traghetti tra Tripoli e Roma, ridurrebbe enormemente i costi umani e quelli economici.
    Ma troppi avvoltoi stercorari, arroccati sulle due sponde del Mediterraneo, non potrebbero piu’ mangiarci sopra.

    Ecco perchè la commovente operazione “Mare nostrum” continuerà.

  22. Stelvio Dal Piaz ha detto:

    Io sono contrario a questo tipo di accoglienza; questi che scappano perchè non combattono nel loro paese d’origine per migliorare le condizioni del loro popolo ? E’ più comodo venire in questo paese di m…da a farsi mantenere da noi. Questo buonismo caritatevole è ripugnante per chi lo pratica e per chi lo riceve.

  23. Alter ha detto:

    Dite bene Stelvio, come sempre.

    Su ogni straniero che arriva o viene oggi “salvato” (dagli eredi degli arrendevoli ammiragli felloni di Supermarina), ci sono decine di itaglioti che mangiano, che ci speculano economicamente, politicamente e religiosamente sopra: moderni schiavisti globalizzatori.

    L’industria dell’Accoglienza “senza sè e senza mà”, nuoce gravemente all’Italia ed agli Italiani, ed ingrassa la partitocrazia itagliota ed i suoi numerosissimi clientes.

    Chi fugge, chi non lotta per la propria Patria ma l’abbandona, è un codardo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...