RICORDIAMO PIERO BUSCAROLI

Ricordiamo un grande del nostro secolo attraverso la lectio magistralis del Prof. Pantano.

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Intorno a noi, Storia e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

4 risposte a RICORDIAMO PIERO BUSCAROLI

  1. Alter ha detto:

    Quanti altri, l’avrebbero fatto?

    Ordine al merito della repubblica Italiana.
    Lettera alla direttrice dell’Ufficio Onorificenze e Araldica: «Io non desidero e non voglio alcuna onorificenza da questa repubblica. Mi parrebbe uno scherzo di cattiva specie. Fermi la macchina, La prego e non se n’abbia a male. Detesto questa repubblica. Grazie»

  2. Alter ha detto:

    Lo denuncio qui’, visto che qui’ si tratta l’argomento della settantenne, orrida repubblica del disonore.

    Il web tracima delle immagini dei bambini uccisi in Yemen.
    Ma le foto di queste centinaia di bambini massacrati, il premier pinocchio si guarda bene dal mostrarle nelle “convenscion” del suo Pd.

    Sono le foto dei bambini yemeniti uccisi nei bombardamenti terrestri e nelle incursioni aeree delle forze saudite.
    Civili; migliaia di bambini, uomini e donne massacrati da quelle bombe “made in Italy”, che il governo renzi ha venduto alla tirannica monarchia saudita, (si, proprio quella che regala chili di Rolex d’oro a cani e soprattutto a porci) per un fatturato di centinaia di milioni di di euro, nel 2014 e nel 2015.

    Le delicate, curatissime mani di renzi, pinotti e gentiloni grondano sangue bambino.

  3. Stelvio Dal Piaz ha detto:

    Onoriamo Piero Buscaroli che per tutta la vita ed in ogni circostanza ha rivendicato il suo essere Fascista, il Fascista integrale

  4. Angelo Murru ha detto:

    Orgogliosamente Fascista nel cuore e nell’anima. Coerentemente nelle Azioni grandi e piccole. Fascista in ogni giorno della mia vita, onorando con la dura coerenza, ogni istante che mi ha portato a crescere. Onore ai Padri.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...