CONSEGNA DEL RICAVATO PER CAMPI DI NORCIA

15726539_362386997462384_1372112747056877327_n

In data odierna il Vicepresidente di USN Fernando Volpi a nome di tutto il movimento ha consegnato alla comunità di Campi di Norcia il contributo di solidarietà raccolto  per aiutare i terremotati di quel luogo, come da nostra iniziativa del 1/11.

È stato un momento intenso ed importante e si è potuto constatare la grande dignità di queste persone, pur nella pesante situazione, avversità che stanno mettendo a dura prova la loro ferrea determinazione senza minimamente scalfirla. La giornata è trascorsa in compagnia degli abitanti di Campi di Norcia, persone magnifiche che vogliono rimanere attaccate alla loro terra e sono un ESEMPIO per gli altri connazionali che spesso si lamentano per disagi di infimo livello, o peggio ancora, per facezie consumistiche.

Si è potuto quindi toccare in maniera tangibile la difficoltà in cui versano quelle terre martoriate. Sicuramente la nostra raccolta è solo una goccia in mezzo al mare delle necessità di Campi di Norcia, ma fa parte dei doveri di una comunità politica quello di attivarsi in casi eccezionali, specie in presenza di eventi in cui lo Stato è palesemente carente nonostante tante beate promesse.

Un grazie anche al presidente della locale Pro Loco Roberto Sbriccoli.

Ufficio Direttivo U.S.N.

15780679_362386954129055_4480772166384138799_n

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Attività, Comunicati e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

6 risposte a CONSEGNA DEL RICAVATO PER CAMPI DI NORCIA

  1. Alter ha detto:

    Pare che per tre giorni alcuni parlamentari della Repubblica delle Banane, abbiano fatto il terribile sacrificio di dormire in tendopoli ad Amatrice.
    Un “governo” degno di questo nome, distaccherebbe i ministri ed i responsabili dei dicasteri competenti alla ricostruzione, a vivere e soprattutto lavorare nelle zone terremotate.
    Altro che week end di “solidarietà”.

    Ovviamente la ricostruzione delle chiese di proprietà dello Stato del Vaticano dovrebbe essere a carico del medesimo.

  2. Patrizio Romano ha detto:

    L’ha ribloggato su Movimento Nazionalee ha commentato:
    Comunità Nazionale Solidale.

  3. Anonimo ha detto:

    Forza Campi di Norcia e tutte le comunita italiane colpite ognuno ha dato cio che ha potuto…L ITALIANITA..esiste…e resiste.

  4. Crociatorossonero ha detto:

    A Norcia è nato il patrono d’Europa nonchè colui che con il suo ordine ha costruito l’Europa:San Benedetto. Dopo 500 anni il Signor Bergoglio si reca in Svezia per commemorare Lutero… Fate voi camerati!!! Eja!!!

  5. Maurizio Canosci ha detto:

    anche se si barcolla NON SI MOLLA ! Forza e Onore ed un ringraziamento al vicepresidente Volpi che si è personalmente impegnato. Buon 2017 !

  6. domenico capotorto ha detto:

    Caro Alter e’ stato possibile solo una volta nella storia dislocare ministeri quando l’Italia si chiamava Italia con il Mistro Araldo Di Crollalanza. Grande ministro dei lavori pubblici sotto il governo Mussolini. Morto povero nella sua citta’ natale Bari. Buon Anno 2017 dal Canada saluti fascisti Domenico Capotorto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...