La Terza Repubblica di ITALIALAND

Il governo che nascerà dopo le elezioni del 4 marzo non sarà solo il primo governo di quella terza repubblica che taluni fantasiosi elucubratori del nulla hanno preconizzato, ma sarà anche e soprattutto il primo governo di Italialand. Italialand sarà il termine che più si adatterà alla prospettiva futura del nostro paese una volta che verrà varato il nuovo governo, indipendentemente da chi sarà chiamato a guidarlo e da chi ne farà parte. Già, perchè ciò che uscirà fuori dal pitale sarà la fine di ogni prospettiva di rinascita del nostro paese, sempre che ve ne fosse mai stata una. Vada come vada, se dal buglione quirinalizio emergerà qualcosa, questo qualcosa, di certo, sarà poco duraturo e ben poco digeribile. La prospettiva più plausibile è che si farà definitivamente carne di porco dell’Italia: di ciò che resta del suo tessuto industriale pubblico, della sua (già) scarsa credibilità internazionale e delle ultime parvenze di sovranità. E vi dico il perchè. 

Innanzi tutto avremo un’Italia politicamente spaccata in due su base geografica con una demarcazione netta, tale da poter riproporre una specie di condizione pre-unitaria. Questa condizione sarà vieppiù incentivata da spinte centrifughe che saranno favorite dalla presenza di un forte partito antiunitario come la Lega al centronord e da uno deideologizzato e qualunquista come il 5 Stelle al centrosud.

Il primo si legherà sempre più agli strati produttivi e lo farà in modo sociologicamente trasversale, ossia aggregando classi lavoratrici ed imprenditoria, uniti da un comune spirito egoistico di tutela e difesa del proprio benessere. Il secondo troverà sbocchi ancor maggiori se dal mal di pancia temporaneo di tantissima gente riuscirà a sfruttare l’occasione per creare una rete efficiente sul territorio e divenire il nuovo punto di riferimento di quel clientelismo/assistenzialismo veterodemocristiano e veterocomunista che ha caratterizzato la storia dell’Italia per decenni.

Il secondo motivo che porterà l’Italia a divenire lo spezzatino di Italialand sta nel fatto che ormai non esiste più, a partire dalle scuole dell’obbligo fino ai partiti vincitori di questa tornata elettorale, la convinzione che si debba condividere l’idea di Nazione e di Stato. Non dico quella di Patria che sembra ormai frutto di un’epoca preistorica, ma nemmeno quella che vorrebbe essere gli italiani una ben precisa comunità in ambito europeo e mondiale.

A questo hanno portato e portano le cessioni di sovranità tanto auspicate da presidenti come Napolitano e Mattarella; e ad ancor di più porterà il radicarsi delle forze politiche della terza repubblica. Quella di Italialand.

Fernando Volpi

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Attualità Politica, Commenti e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

11 risposte a La Terza Repubblica di ITALIALAND

  1. Angelo Murru ha detto:

    Ottima riflessione. Però a mio avviso vi è ancora un terzo motivo: L’asse tra i due comunisti: il vetero salvini e il neo di maio. Quindi fare l’ultima fase della carne di porco. Con il loro asse non vi è neanche più una scorreggia di critica, visto che il totale del’ovile vuole quei due. E loro lo sanno bene. Quindi da ora in poi non ci sarà nulla che possa essere paragonato ad ogni peggior passato di questa fogna repubblicana. Avanti asse america israele, avanti soros, avanti centri sociali. Se almeno fosse una fase di regressione totale ma veloce, forse ci sarebbe rivolta. Ma loro conoscono bene la regola del ” un passo per volta”! Con quella regola nulla gli sarà impossibile, visto tra l’altro lo squallidume del gregge italia.

  2. Francesco ha detto:

    Mi accodo senza null’altro aggiungere a quanto scritto dal Camerata Angelo Murru, che sempre seguo e stimo.

  3. Angelo Murru ha detto:

    Ringrazio con sincerità il Camerata Francesco. In alto i cuori.

  4. PieroValleregia ha detto:

    salve
    temo anche io di non vedere alternative a quanto scritto da Angelo Murru … la mia sola ed unica speranza è che qualcuno esca fuori, qualcuno che possa cementare la Nazione e, riscattarla.
    Utopia ? può darsi ma ricordiamoci una cosa, essenziale: nulla di terreno è eterno, finiranno anche la ue, la nato, l’onu e tutti i loro servi
    un saluto
    Piero e famiglia

  5. Con le ” Corse del Passato ” è già TUTTO blindato ed al SICURO :-) Camerata Angelo \o-) Mettersi CONTRO gli Italiani è AVER già PERSO in FASE di ” SOL PENSARLO ” :-) ! Lasciam pure che il resto del GLOBO continui a godersi gli SPETTACOLINI propinati dai GIULLARI di Turno Mediaticamente Visualizzati con diffusione ” Social Global ” Mondiale e si ILLUDA di poterLa spuntare in presunti ASSI ed ASSETTI in Voli Pindarici in NOSTRO STIVALE :-))) \o ! Da ROMA , seppur diventata ” CAPITALE di Ricetto&Ricette ” da Preti , Puttane , Nani , Ballerine , Saltimbanchi , Giocolieri , Zingari , Drogati , Alcolizzati , Mafiosi , Circensi da ogni dove , Galli , Porci , Conigli , Oche , Pecore , Capre , Serpenti , Lupi , …………….. : NON si MOLLA \o da SEMPRE :-) in NOSTRO SEMPITERNO AMOR \o-) e SEMPRE in ALTO i nostri CUOR \o eia eia :-)) ! Nun t’ ANngusTIà Camerata Angelo \ò il Nostro STIVALE a Bùgìà NèN e Scàpa NèN da la Nòsa Vèia ITALIA o EUROPA cà Sìa :-) PensANO di FarLA frANca da Millenni con NOI ITALIANI ed il Nostro AMOR in SEMPRE Nostri CUOR LEGIONARI LIGI UNIVERSALI \o-) e in ” Social Global ” addirittura OSANO pensar di Venir SEMPRE nel Nostro BeneAMATO Stivale a ” farci le scarpe , rubar sacchi , rubar Idee&Ideali , copiar le NOSTRE BELLE COSE di SEMPRE :-) , tentar di farci CREDERE che siamo in Debito con il MONDO INTERO e Dobbiam PAGARE IIIIIIIIIIIIIIII DebbIIIIIIIIIIIIIIITIIIIIIIIIIIIIIIIIII :-)))))))))))))))))))))))))))))))))))))) ( ce BASTA à FONTANA dè TREVI dèll’ AVI pè ESSE à CREDITO COR MONNO n’ TERO :-) se VONNO Continuà a Fà à GARA dè Liquidità \o e Giocà à CARTE cò là NOSTRA ITALIA :-))))) ! Pure è VOL pi ò SANNO , sò SEMPRE Volpi ITALICHE \o -) BEN Forgiate&Ferrate da MILLENNI di Storia NOSTRA IMPERIALE&REPUBBLICANA :-)\o ! SEMPRE IN ALTO I NOSTRI CUORI \o :-) CAMERATI \o e BOIA CHI MOLLA \o ! EIA EIA Camerata Angelo \o , stà tranquil cà cambia :-) , tant dla Savoia tsè BEN cà Lè ITALIALanD dàN TOC :-) , da TùRIN cun RINTINTIN \o-))))) A noi \o :-)

  6. nota1488 ha detto:

    Mentre i “democratici” fanno la guerra alla Lega in quanto troppo sovranista e indipendente dagli Alleati anglo-giudaici, qui si parla di italialand. A che gioco state giocando? L’Italia non esiste più dall’8 settembre 1943, l’unica priorità, oggi, è salvaguardare l’esistenza biologica dei popoli che hanno costituito la cosiddetta Italia nella storia. Piaccia o non piaccia, l’unica forza politica che è almeno riuscita a porre il problema è la Lega e per questo va supportata, il resto sono chiacchiere qualunquiste. Lo Stato che voi immaginate non è mai esistito realmente, la Nazione esiste finché esisterà l’Ethnos, che i mondialisti vogliono distruggere.

  7. lupoalfa ha detto:

    @nota1488; se ritieni qualunquismo tracciare un progetto di Stato Nazionale del Lavoro é giusto che supporti la Lega che si é convertita (da pochissimo a dire il vero) ad un sovranismo senza arte né parte (cioé con nessuna radice e con nessuna fissata finalità) che é propriamente una marmellata pressapochista utile solo a fini elettoralistici per occupare poltrone. Quando ci saranno proponimenti seri di ricostruzione di una una vera Ethnos……- per dirla come te – e che non ha nulla a che fare con “l’esistenza biologica” perché semmai concerne una sfera etica trascendente e comunitaria, ne potremo riparlare. Noi tiriamo diritti e non accettiamo lezioni da chi fino a ieri usava il tricolore per “pulirsi il culo”………Eja

  8. istorian ha detto:

    Il carroccio….. di Arcore….
    e qui parlano di Ethnos…..
    @nota1488: vai a chiederlo a Giorgetti qual’è l’Ethnos a cui è interessato lui….

  9. Luca R. ha detto:

    Condivido Volpi.

  10. Alter ha detto:

    BENE.
    La Forzista della prima ora Maria Casellati etc. etc. è Presidente del Senato della Repubblica del Malaffare, con le felicitazioni di tutti: Pentastellati in primis.
    Che, per parte loro, hanno avuto un bel contraccambio nell’altra Camera.

    Effettivamente mettere l’Onorevole Avvocato Niccolò Ghedini sulla Poltrona di Presidente del Senato della Repubblica dei Ladroni, sarebbe stata faccenda un po’ troppo imbarazzante.

    A garantire l’incolumità degli attuali e futuri Kazzi aziendali (e quindi penali) di Silvio Berlusconi sarà una Forzista Donna.
    Maria Casellati etc.etc.

    Maria Casellati etc.etc.
    L’Alter Ego dell’Avvocato Niccolò Ghedini:
    Forzista come lui.
    Avvocato come lui.
    Fedelissimo “Uomo” di Silvio come lui.

    Ed il Gregge Elettorale bela felice:
    Inneggiando al “Cambiamentoepocale” in corso.

  11. Alter ha detto:

    Circoncisione rituale:
    E’ solo il pastore che marchia gli agnelli.
    Ed i Bimbi – anche se i loro genitori sono caproni ammaestrati – non sono agnelli.
    In Islanda, Nazione Libera e Civile, questa tribale usanza superstiziosa è destinata a cessare.
    Invece nella Penisola dei Cachi il primo a strepitare contro il disegno di legge della Civilissima Islanda, è lo Stato del Vaticano.

    Una bella Battaglia di Civiltà, per il “Nuovo che avanza” in Italia.
    Lega e M5S, avranno il Coraggio Civile di combatterla?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...