Quel giorno che non finisce mai

12888593_1872196669673459_3732305725367768882_oOggi dei VERI “sovranisti” dovrebbero essere in prima linea a ricordare mestamente il giorno tragico del 6 giugno 1944 quando ci fu l’ondata definitiva dell’invasione atlantica sul suolo del continente Evropeo che non é piu’ terminata ed anzi negli ultimi due decenni ci sta portando anche la peste mortale dell’invasione migratoria. Invece questi “sovranisti” sono scodinzolanti dietro agli invasori riconoscendo addirittura nel modello del super sionista Trump il loro punto di riferimento “patriottico” confortati dall’idiozia di certa sinistra (vedi le dichiarazioni del sindaco londinese) che grida al lupo al lupo anche se all’orizzonte comparisse un piccolissimo chihuahua incapace di essere paladina dei bisogni del proletariato come ha dimostrato nel tempo. Noi  Socialisti Nazionali invece in virtu’ della continuità ideale profonda che ci lega ai difensori del suolo sovrano d’Evropa,  che a migliaia si immolarono dalle spiagge di Normandia fino alle macerie di Berlino per impedire l’invasione anglo-americana alleata con il bolscevismo sovietico, siamo a commemorarLi con il dovuto rispetto e cameratismo nella speranza che le generazioni future possano ricacciare in mare i pronipoti di chi da troppo tempo ci occupa. LIBERI, SOCIALI, NAZIONALI ! EVROPA RISVEGLIATI !

Questa voce è stata pubblicata in Articoli, Attività, Attualità Politica, Commenti, Difesa Nazionale, Eventi, Geopolitica, Il Centro Studi, Intorno a noi, Laboratorio, Materiale Militante, Riconquista Evropea, Rncr-Rsi, Socializzazione, Storia e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

7 risposte a Quel giorno che non finisce mai

  1. Alter ha detto:

    Oltre il Piave, il Po.
    Sacro il Piave; ma altrettanto Sacro il Po.
    Il Po, dimenticato da tutti, soprattutto da quelli come NOI.
    Perché è sul Po, nel tragico mese di aprile del 1945, che si consumano le ultime migliori risorse dell’Italia Repubblicana (quella vera, l’unica mai esistita).

  2. stelvio dal piaz ha detto:

    a Bagnolo San Vito, in provincia di Mantova, l’ultimo vero combattimento sul Po caddero tre nostri giovani camerati provenienti dalle FF. BB. ONORE A QUESTI NOSTRI RAGAZZI! Stelvio

  3. Alter ha detto:

    La zavorra mortale – sotto il cui peso annega la Nazione Italia – si chiama Fiscal Compact.

    Fiscal Compact:
    La resa incondizionata, la rinuncia ad ogni Sovranità Nazionale, firmata nel tragico 2012 dalla maggioranza dei Parassiti del Parlamento della repubblica delle banane, capitanati dalla marionetta Bce, Mario Monti.

    12/07/2012 Ok del Senato (216 sì, 21 astenuti e 24 no)
    19/07/2012 Ok dalla Camera (368 sì, 65 astenuti e 65 no)
    23/07/2012 Promulgata dal gerarca europoide Giorgio Napolitano.

    E’ il Fiscal Compact il Ricatto, il nodo scorsoio mortale che (da sette lunghi, fallimentari anni) consente ai Commissari politici dell’Eurosoviet, di impiccare milioni di Italiani al cappio usuraio della Strega Ue-Bce.

    Chi – come la Trimurti conte-salvini-dimaio – oggi non denuncia quell’ignobile Dictat, cancellandone ogni effetto mortale, è Complice del genocidio finanziario, sociale, morale ed etnico, degli Italiani.

  4. Merlo ha detto:

    Cari signori,premesso che non manco di essere un vostro lettore,vorrei sapere cosa ne pensate voi della cosiddetta Flat Tax,visto che è un’altra cosa di quelle negative e ingiuste importate dagli USA e sostenuta dalla partitocrazia sionista,nonché dalle consuete destre o “estreme destre”,che spesso tacciono su questi argomenti,che non sono meno importanti di altri,diventando la gioia di organizzazioni come il tea party,delle organizzazioni come i cosiddetti “pro life”,di cattolici traditori e classisti.Il tutto avallato dalla ennesima firma del Presidente della non Repubblica.

  5. Merlo ha detto:

    Un altra cosa da considerare,a mio avviso,sarebbe il rapporto tra la partitocrazia,dominata dagli ebrei,e gli elettori. In USA vince prima Obama,poi Trump.Dopo Trump,di nuovo i dem con Biden. La stessa cosa in Italia. I maggiori responsabili dell’immigrazione,penso siano paradossalmente quelli di destra,che, a causa delle politiche classiste,che favoriscono sempre i ricchi e la classe media,finiscono, di conseguenza,per avvantaggiare i plutocrati della cosiddetta sinistra(De Benedetti,Repubblica per es.),che,infine,non sono meno classisti degli altri.

  6. Merlo ha detto:

    ….Vi sono delle libertà che,in seno alla nazione,mai come in questo periodo buio,devono essere difese. Una di queste,come sempre vado ripetendo,è,nel contesto dell’educazione,il diritto agli studi universitari.Dunque,non soltanto il cosiddetto “lavoro,lavoro,lavoro”,come vanno ripetendo i plutocrati di Confindustria o dei sindacati legati alle caste di privilegiati o i vescovi della Chiesa,coprendo,così,le disparità interne,volendo creare un Italia “alla DMAX”.Vedo che questo argomento,vero termometro di libertà,procura l’allergia di molti cattolici,che spesso difendono le libertà dei loro figli soltanto,ma non quelle degli altri. Ho constatato che su siti cattolici come Effedieffe(vero anti sistema?)non si fa alcuna menzione della Flat Tax. Un altra cosa disgustosa è l’atteggiamento di alcuni cattolici “monarchisti” e “papisti”,nonché della gioventù studentesca antagonista padana”,a questa in qualche caso legati(vedi Radiospada ecc…).Come si può pensare,ad esempio,di fare i viaggi in Iran,viaggi relativi alla cinematografia americana e,nello stesso tempo,promuovere prospettive classiste e plutocratiche(università private) degne dello Scià di Persia e che costituiscono l’opposto della Rivoluzione? Siamo liberali quando conviene e illiberali quando si vuole negare la sacra liberta degli altri?Vedo come anche molti partiti di cosiddetta estrema destra o di neofascisti del lavoro(alla DMAX)siano allergici e si ritraggono da determinati argomenti,che,infine,avvantaggiano i ricchi del sistema,i liberi professionisti,le caste,i privilegiati ecc… Saluti.

  7. Alter ha detto:

    Dimissioni immediate del Presidente della Repubblica (delle banane), che è anche il presidente del CSM.

    Presidente del CSM a “sua insaputa” evidentemente, visto che ora la “Vergine quirinalizia” finge di sdegnarsi per il Letame che tracima da quella “Istituzione”.
    CSM; la Cupola affaristico/partitocratico/clientelare che il mammasantissima, il capodeicapi quirinalizio presiede.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.