RIFLESSIONI DI UN GIOVANE

Riflessioni di un <giovane> di anni 92 che sta assistendo – da spettatore pagante – al delitto perfetto  del 21° secolo. Il fatto: dopo lungo travaglio HABEMUS PAPAM eccellentissimo, reverendissimo, fratello di loggia MARIO DRAGHI,   portato in sedia <gestatorio>, dopo rituale beatificazione da parte del siculo-presidente in carica, da tutto il residuato bellico del cosiddetta <arco costituzionale>. Piccole pillole di natura biografica di Mario DRAGHI, UOMO PUBBLICO. “ E’ UN VILE AFFARISTA. NON SI PUO’ NOMINARE PREMIER CHI E’ STATO ASSUNTO DALLA GOLDMAN SACHS (Banca dalla pessima reputazione ! n.d.r.). E MOLTO MALE FECI IO AD APPOGGIARNE LA CANDIDATURA A SEGRETARIO DEL TESORO PROPOSTA DA BERLUSCONI. (sempre lui ! n.d.r.) E’ IL LIQUIDATORE, DOPO LA CROCIERA SUL PANFILO BRITANNIA AD OSTIA (2 giugno 1992 – nave di proprietà dei reali britannici ! n.d.r.)  DELL’INDUSTRIA ITALIANA. ORA SVENDEREBBE QUEL CHE RIMANE : FIN MECCANICA ed ENI.“ Correva l’anno 2008 al momento di queste dichiarazioni di Francesco Cossiga, Presidente Emerito della Repubblica Italiana.(https://www.youtube.com/watch?v=StsYZwVTRr0)

Cos’altro aggiungere se non che è anche uno dei partecipanti alle riunioni del BILDERBERG, una confraternita a delinquere che decide le sorti degli stati ormai non più sovrani; riunioni a porte chiuse, che si svolgono in massima segretezza e sicurezza, blindate e protette da polizie private che vietano qualsiasi accesso alla stampa. Il personale dell’albergo prescelto per le riunioni viene sostituito con personale di sicurezza scelto dagli organizzatori. Per un approfondimento leggere il libro di DANIEL ESTULIN “La Storia Segreta dei Padroni del Mondo”. (Nota di passaggio: RENZI E LILLI GRUBER sono ammessi alle riunioni segrete !)

Draghi porta a termine il lavoro di CIAMPI ed è – in previsione – il destinato come nuovo Presidente della Repubblica. E come poter dimenticare – in questo momento particolare –  la coppia CIAMPI-ANDREATTA che stabilirono il divorzio tra la Banca d’Italia e il Tesoro. Come pure PRODI, liquidatore dell’IRI (Istituto per la Ricostruzione Industriale) con la svendita di tutte le proprietà  controllate dallo Stato (Treni, aerei, autostrade, acqua, elettricità, gas, 80% del sistema bancario, telefonia, la RAI, porzioni di siderurgia, chimica, che nel complesso rappresentavano posizioni strategiche per l’autonomia della Nazione e ben il 16% della forza lavoro specializzato e della ricerca e tutto questo – è bene ricordarlo – con la complicità della trimurti sindacale ! Quello stesso Prodi che accettò il cambio a quota 1936,27 lire= 1 EURO, con il che, in un sol colpo, il potere di acquisto di tutti gli italiani diminuì di oltre un terzo. Lo stesso Prodi che fece avere una LAUREA AD HONORIS da parte dell’Università di Bologna (guidata in quel periodo da un noto massone !) al signor SOROS, cioè a colui che mise in atto un’azione speculativa contro la moneta italiana che pesò – come al solito, sul popolo italiano.

Come pure gli italiani dovrebbero ricordare che fu il comunista DALEMA a cedere Autostrade ai BENETTON ed è stata poi rinnovata alla scadenza dal BOY SCOUT di Rignano sull’Arno Matteo Renzi ). Tornando al “Britannia” voglio ricordare che proprio a Draghi venne affidato il compito di tenere il discorso introduttivo e programmatico. Ne riporto solo l’inizio, invitando però chi legge o leggerà queste note di VERITA’, a cliccare su internet e troverete l’intera relazione tenuta a bordo il 2 giugno 1992: “ Signore e Signori, cari amici, desidero innanzitutto congratularmi con l’Autorità Britannica e gli INVISIBILI BRITANNICI per la loro superba ospitalità. Tenere questo incontro su questa nave è di per se un esempio di PRIVATIZZAZIONE FANTASTICA di BENE PUBBLICO. ………”

Chiarisco che i BRITISH INVISIBLES erano il gruppo che, nella circostanza, rappresentava gli interessi finanziari della CITY. Questo passa il convento in questo momento drammatico per il paese e per la sua popolazione !  La paura del contagio virale, la separazione sociale, l’ignoranza della STORIA, la miseria,la precarietà del lavoro, la crescente disoccupazione,  porteranno le masse- non più popolo – ad acclamare il NOVELLO SALVATORE, adesso Presidente del Consiglio e prossimamente Presidente della Repubblica asservita alla CITY di Londra e a WAL STREET statunitense. Questi i <personaggi> che i vincitori della 2° Guerra mondiale hanno imposto all’Italia umiliata da un Trattato di pace che contiene – unico nella storia  – un articolo 16 che premia e protegge i traditori della Patria in guerra , in un continuo di degrado morale ed etico, fino  personaggi come il professor MONTI, affiancato dalla professoressa Fornero passata alla storia come <lady lacrima >.

Per risalire a veder le stelle gli italiani devono prendere consapevolezza di essere una <COLONIA> aperta a tutte le peggiori sperimentazioni speculative, una colonia al cui vertice abbiamo avuto per lunghi dieci anni un Presidente della  Repubblica un comunista che – unico  del suo partito – poteva andare negli Stati Uniti d’AMERICA: GIORGIO NAPOLITANO, l’uomo che recentemente è stato indicato in una trasmissione televisiva come passibile di applicazione dell’Articolo 90 della Costituzione: ALTO TRADIMENTO!

Stelvio Dal Piaz

Questa voce è stata pubblicata in Attualità Politica e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

4 risposte a RIFLESSIONI DI UN GIOVANE

  1. Alter ha detto:

    Buona sera carissimo Stelvio.
    E’ sempre un piacere immenso leggerVi.

    Con l’occasione inserisco il passaggio FONDAMENTALE del discorso di oggi del “Gran Maestro” Draghi; il distruttore definitivo dei quel che ancora sopravvive della Sovranità Nazionale dell’Italia:
    “Non c’è sovranità nella solitudine. C’è solo l’inganno di ciò che siamo, nell’oblio di ciò che siamo stati e nella negazione di quello che potremmo essere”.
    “Fratello Draghi” è qui con lo scopo dichiarato di consegnare definitivamente le “Chiavi di Casa” alla potenza straniera Bce-Ue.

    Personalmente penso che questa sia una nuova “Ora Buia” della Storia d’Italia…
    Assolutamente equivalente ad altre “Ore Buie”; quelle che Voi Stelvio, avete avuto il tragico destino di vivere personalmente:
    8 settembre 1943 e 25 aprile 1945.

    Un abbraccio.

  2. Triton ha detto:

    L’avvento del nuovo governo Draghi viene accompagnato dai media proponendo un parallelo artificioso. Il virus e la crisi è come il dopoguerra. Si fa il discorso della ricostruzione ,strumentalizzando i danni causati dal virus, per difendere la solita classe e casta dei liberi professionisti e politiche fiscali ingiuste. Non a caso Draghi è legato al Centrodestra ed è sostenuto da tutti i destraioli.

  3. Triton ha detto:

    Eventuali troll “reali” triplogiochisti che mi seguono su internet non debbono permettersi di reagire negativamente ed impropriamente al fatto che abbia lasciato oggi un commento su questo blog. Purtroppo anche queste cose accadono.

  4. Triton ha detto:

    Mi dispiace molto lasciare commenti di una certa entità. Sono eterosessuale come tutti voi che leggete. Usano ragazzine minorenni con la voce particolarmente erotica e da cui tutti sarebbero attratti e da cui fanno pronunciare versi o suoni .Poi fanno spuntare qualcuno,soggetti maschili che pronunciano parole per farti irritare. Perché questi dementi vogliono che ti irriti. Dopo che ti hanno fatto irritare,continuano a pronunciare insulti immotivati,senza una ragione. Sono dei disonesti. E’ uno stratagemma mafioso che riflette tecniche di propaganda antifascista e che hanno riversato contro di me. Queste persone,i troll del sistema,sono la sintesi della casta governativa.Potrei dirne tante,ma mi fermo qui. Fanno propaganda agli inglesi(“sei inglese”
    ),per distogliere dal senso patrio e per annebbiare il senso di giustizia sociale,che dovrebbe andare di pari passo con il senso nazionale ed il vero populismo. Il luogo dove mi trovo è pieno di mafia partigiana e di feccia simile.In ultimo è stata pronunciata la parola “santo”(umiliazione) e senza motivo pochi secondi fa da una donna vicinissima all’abitazione,più un altra ingiuria da parte di un demente del sistema. Ho dovuto lasciare per forza questo commento,poiché hanno reagito a quello mio precedente. Se mai vi dovesse contattare qualcuno sottobanco,sappiate che mi trovo di fronte a calunniatori oltre che “bugiardi impenitenti”.e doppiogiochisti. Saluti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.