Comunicato Vicepresidenza

Dopo quanto emerso nel corso del dibattito interno che si è avuto in USN durante il fine settimana, nella mia qualità di vicepresidente vicario ritengo opportuno e doveroso specificare quanto segue:

– Non possono essere accettate in alcun modo le dimissioni rassegnate dal presidente Maurizio Canosci che, come tale permane nelle sue funzioni di rappresentante politico del movimento Unione per il Socialismo Nazionale, membro dell’Ufficio di Presidenza, tesoriere, responsabile del tesseramento e responsabile del sito web del Centro Studi Socialismo Nazionale (che mai ha cessato le proprie attività).

– Pur nelle difficoltà che il presidente ha evidenziato come motivo di una sua volontà di “allentare” l’impegno operativo verso il movimento, restano fondamentali le figure di Maurizio Canosci e del Senator Stelvio Dal Piaz nel ricoprire i ruoli di Garanti dell’ortodossia dottrinaria e dell’indirizzo politico del nostro sodalizio.

– Raccogliendo altresì l’invito fatto dal Presidente Canosci nel suo comunicato alla dirigenza di USN ritengo siano maturi i tempi per l’inizio di un percorso che, sempre nel pieno rispetto della nostra storia politica ed umana dalla quale mai e poi mai dovremo allontanarci, sia funzionale ad attrarre verso le nostre tesi un sempre maggior numero di giovani e di persone che vedono nei valori del SOCIALISMO e della NAZIONE il baluardo per le sfide poste dalla società postmoderna.

– Auspico che da parte delle forze più giovani che da tempo sono organiche ad USN e che più volte hanno richiesto maggiore attenzione a formule e modalità nuove nel fare politica, ci sia un sempre più vivace impegno per la crescita e lo sviluppo del movimento, soprattutto attraverso quelle assunzioni di responsabilità che sono indispensabili per migliorare la nostra visibilità verso l’esterno in un’epoca in cui la comunicazione assume un valore fondamentale.

Non mi dilungo oltre giacchè il fare deve superare il dire e, ritenendo chiarite certe dinamiche, invito tutti a stringere le corde dello zaino e a rimettersi in marcia.

(Fernando Volpi – Vicepresidente USN)

Pubblicato in Comunicati | Contrassegnato , | Lascia un commento

Comunicato Presidenza

A partire dalla data odierna il sottoscritto cessa le funzioni di presidente di USN-RSI lasciando nelle mani del vicepresidente Fernando Volpi l’onere e l’onore di proseguire con rinnovato entusiasmo la direzione di questa organizzazione politica. Saranno poi gli organi statutari a provvedere alla nomina della funzione di presidente. Essa ha necessità e bisogno di nuovi orizzonti, nuova veste grafica e ricerca politica per occupare gli ampi spazi apertisi con la crisi globale innescata dal paraterrorismo virale del Nuovo Ordine Mondiale, attraverso una inclusione che oltrepassi le colonne d’Ercole di ormai angusti riferimenti storico-culturali per dare vitalità a quel sogno di un Socialismo Nazionale – che rimane idealmente e dottrinariamente unica reale alternativa al sistema – proteso alle nuove dinamiche del XXI secolo. Sono e rimango un militante socialista nazionale ed auguro ai giovani di USN-RSI già attivi ed a quelli che seguiranno un futuro radioso di lotta. In alto i Cuori.  (Maurizio Canosci – Presidente U.S.N.)

Pubblicato in Comunicati | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Cordoglio

Mi è giunta notizia della morte del compagno GIULIETTO CHIESA. Da fascista repubblicano esprimo il mio più sentito cordoglio per la dipartita del comunista Giulietto con il quale abbiamo combattuto insieme la battaglia in difesa del popolo siriano e del suo governo legittimo. In tali occasioni ci siamo lealmente confrontati arrivando alla conclusione che ci univa un comune sentimento nella individuazione del nemico rappresentato dal capitalismo finanziario apolide, usurocratico, criminale, perverso e disumano, responsabile delle guerre e dello sfruttamento dei popoli sovrani. Questa mia  leale e sentita partecipazione scandalizzerà forse le anime belle del destrume e del sinistrume che pascola all’interno delle istituzioni di questo paese che si chiama ancora Italia. Ebbene, sappiano che io me ne frego dei loro lamenti e piango la perdita di un amico che aveva compreso le mie scelte e la mia posizione.  (Stelvio Dal Piaz)

Pubblicato in Commenti | Contrassegnato , , , , , , , , | 3 commenti

Liberi e Sociali

Un augurio doveroso. Nell’approssimarsi della festività pasquale in arrivo i nostri migliori auguri per una serena giornata di riflessione e di speranza ma anche di orgogliosa presa di coscienza. Dato che é ormai evidente che il prolungamento di distanziamento sociale dovrà esserci per forza – secondo le elaborazioni medico-scientifiche – per rendere sempre meno circolante questo virus di cui ancora la stessa comunità sanitaria non é saputa venire definitivamente a capo, ma che ciò non potrà protrarsi all’infinito, occorre iniziare a elaborare dei concetti tattici e strategici che impongono necessariamente una visione molto piu’ ampia del proprio giardino di casa se non vorremo essere fagocitati dal nuovo modello impositivo della “reclusione elettronica”. Continua a leggere

Pubblicato in Articoli, Attualità Politica, Comunicati | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | 2 commenti

Contro ogni Governissimo

Riflessione dedicata ai sostenitori della candidatura di DRAGHI ad eventuale presidente del consiglio di un governo di unità nazionale; forse non sanno (anzi, evidentemente lo sanno molto bene….! ) che è uomo della GOLDMAN SACHS, organo francese della massoneria sionista,  e responsabile dell’inizio della crisi iniziata nel 1998, Non va trascurato inoltre che si è rifatto vivo con una intervista rilasciata al Financial Time organo di stampa inglese che si è sempre distinto per propaganda antitaliana fin dagli anni ’20 del secolo scorso. E veniamo a Tremonti che ultimamente si sta riaffacciando con veemenza all’interno del dibattito politico economico contingente nel quadro della crisi epocale provocata dalla pandemia (forse per diventare il prossimo ministro dell’economia del governissimo Draghi di cui sopra !?); ebbene già presidente dell’ASPEN Institute di questa associazione basta leggere “missione” e “metodo per capire di cosa stiamo parlando (tratto direttamente dal sito ufficiale): Continua a leggere

Pubblicato in Articoli, Attività, Attualità Politica, Difesa Nazionale | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , | 5 commenti

STATO……gassoso

In natura esiste lo stato solido, quello liquido e quello gassoso; dopo lo STATO ETICO – in cui esiste il formalmente ed il materialmente perché le funzioni formali sono accompagnate dalla sostanza degli atti, – si é passati alla cosiddetta ETICA DELLO STATO che mantiene la rappresentatività formale in una perenne ricerca di equilibrio consociativo per sopravvivere a continui atti sostanziali frutto di perenni bilanciamenti tra spinte contrapposte. Oggi stiamo velocemente passando allo STATO DELLE COSE, laddove rimangono in piedi esclusivamente gli orpelli formali senza alcuna piu’ capacità di saper e dover agire materialmente a sostegno dell’architettura nominale. Continua a leggere

Pubblicato in Articoli, Commenti, Difesa Nazionale, Il Centro Studi, Laboratorio | Contrassegnato , , , , , , | 3 commenti