Archivi tag: nuovo ordine mondiale

GUERRA E PACE.

C’é qualcosa di devastante in questo periodo storico ed é rappresentato da dichiarazioni di servile accondiscenza nei confronti di una entità quale può essere definita la natura di ciò che viene definito “stato di Israele”. Ora é evidente che tale … Continua a leggere

Pubblicato in Articoli | Contrassegnato , , , , , , , , | 24 commenti

INFORMAZIONE DI RESISTENZA

E’ attivo da oggi il nuovo Reparto di Unione per il Socialismo Nazionale denominato “NWO WIDERSTAND”; il nuovo reparto si occuperà della raccolta, dell’analisi e del vaglio delle fonti informative necessarie per la nostra azione politica e comunitaria. Lungi da … Continua a leggere

Pubblicato in Comunicati | Contrassegnato , , , , , , | 31 commenti

IL GOVERNO DELLA CASTA CONTRO LA COMUNITA’ NAZIONALE.

Nel verificare le modalità di composizione del governo, le componenti che lo formano, i ministri designati, l’Unione per il Socialismo Nazionale non può che ritenere l’esecutivo imposto da Giorgio Napolitano e guidato da Enrico Letta contrario agli interessi della Comunità … Continua a leggere

Pubblicato in Comunicati | Contrassegnato , , , , , | 10 commenti

QUELL’ITAGLIA CHE…

Diario di Bordo. Il “Belpaese” sta affondando in una poltiglia grigiastra che ben presto diventerà qualcosa di più somigliante a del concime di color marrone…ma nel frattempo, state TRANQUILLI…c’è un’Italia che lavora per il nostro benessere e la rinascita della … Continua a leggere

Pubblicato in Commenti | Contrassegnato , , , , , , , , , , | 4 commenti

IL “POTERE MONDIALE” TEME IL RISVEGLIO DELLA COSCIENZA CIVILE.

L’inquietante personaggio che con le sue dichiarazioni ha aperto il dibattito sull’argomento che andremo a trattare, si chiama Zbigniew Brzezinski, un accademico ed esperto di politica internazionale (immigrato dalla Polonia negli Stati Uniti alla fine della seconda guerra mondiale) che … Continua a leggere

Pubblicato in Articoli | Contrassegnato , , , , , , | 6 commenti

LA CRISI ? IN PROROGATIO !

In una nota precedente abbiamo sostenuto che “la prima parte della commedia” era conclusa. Infatti siamo adesso alla “stabilizzazione della crisi” per cui, non potendone individuare la conclusione, nè i tempi, nè i modi, la crisi stessa viene collocata ufficialmente  … Continua a leggere

Pubblicato in Commenti | Contrassegnato , , , , , , , , | 13 commenti