I popoli forti, e quelli no.

A volte semplificare le cose aiuta. A volte la complessità va disciolta in formule nette, come noi/loro, amico/nemico ecc. Si chiamano pregiudizi, e, al di fuori della retorica del corretto, in sociologia, sono un basilare schema cognitivo. L’importante è che si parta sempre dalla realtà dei fatti: gli schemi aiutano a leggere ogni fatto nella sua, appunto, più generale complessità. Il punto essenziale del grande gioco politico resta da sempre lo stesso: i popoli, come gli individui, o sono forti o deboli, o crescono o muoiono, o sono giovani o sono vecchi. Parole novecentesche, si. E’ vero. Bene. Il novecento non mente. Come non mentono i fatti.  Continua a leggere

Annunci
Pubblicato in Reconquista Evropea | Contrassegnato , , , , | 2 commenti

L’Europa e i tavoli da rovesciare (Progetto “Parte la Reconquista”)

Come concordato con gli aderenti al progetto, da oggi mettiamo a disposizione il nostro sito anche per la diffusione dei contributi del Progetto “Parte la Riconquista”, a cui noi daremo il nostro contributo fattivo. In alto i cuori.

Barbuti o no sono gli uccellacci di sempre.

Cinquant’anni fa gli studenti giocarono alla rivoluzione. Erano organizzati e preparati, sulla base del materialismo storico e della lotta di classe i loro barbuti capetti ci spiegarono con sufficienza i mali della nostra società e come sarebbero stati curati con le loro formule economiche. Quelle formule erano sconsiderate, ma il fanatismo e la sicumera con cui venivano pronunciate misero in crisi molti ché, ovviamente, ben pochi ne capiscono di economia. Confutarli nelle loro risibili tesi equivaleva a battibeccare tra pochi, i più preferendo delegare a scatola chiusa pur di cullare un’illusione. Continua a leggere

Pubblicato in Reconquista Evropea | Contrassegnato , , | 3 commenti

L’Elzeviro dei Tribuni: il nostro Cursus Honorum

L’Ufficio Politico di U.S.N. continua nella sua opera di attività politica, oggi più che mai necessario, in un particolare momento politico in cui è bene non smarrire quelle che sono le linee guida della nostra bussola politica.  E’ già a disposizione di chi ci segue il nuovo spazio politico a cura dei Tribuni Socialisti Nazionali denominato L’ELZEVIRO DEI TRIBUNI. All’interno di questo spazio politico andranno quindi a ribadirsi con fermezza i nostri postulati politici.

Lo spazio dei Tribuni è fruibile al seguente link:

https://www.facebook.com/pg/usnrsi/notes/

e presso il nostro laboratorio politico:

https://italiaproletaria.wordpress.com/lelzeviro-dei-tribuni/

Pubblicato in Comunicati | Contrassegnato , , , | 1 commento

Sol Invictus.

noivivi

Immagine | Pubblicato il di | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | 3 commenti

L’orizzonte che intravediamo.

12294815_1828799640679829_2115702642816190206_nConsiderazioni ora che il governo ha giurato e presumibilmente otterrà la fiducia delle camere é giusto farle anche dal nostro punto di vista che é e rimane critico in generale per questa democrazia partitocratica non partecipativa e non organica come lo desidereremmo noi in un contesto di Stato Nazionale del Lavoro. Quello che emerge in prima battuta é certamente la sconfitta bruciante di una concezione di sinistra ormai perdutasi dietro i vagheggiamenti del terzo sesso e del melting pop dimenticandosi completamente di quello che una volta veniva definito il quarto stato, cioé i bisogni e la fame di giustizia sociale del proletariato.

Continua a leggere

Pubblicato in Articoli, Attualità Politica, Commenti | Contrassegnato , , , , , , | 10 commenti

Un contributo per comprendere dov’è la Linea del Fronte

Intendiamo sottoporre ai nostri visitatori e lettori l’attenta e lucida analisi di Gabriele Adinolfi con cui non sempre ci siamo trovati d’accordo, ma che in questo frangente rispecchia perfettamente il nostro essere socialisti nazionali.

Il Presidente USN-RSI

Maurizio Canosci

* * *

Continua a leggere

Pubblicato in Attualità Politica, Commenti, Geopolitica, Intorno a noi | Contrassegnato , , , , , , , , , | 2 commenti

I Tre Pilastri dello Stato Socialista Nazionale

pilastriLe scene lugubri degli ultimi giorni, dimostrano come alla democrazia italiana manchi totalmente l’esercizio attivo della Comunità nazionale (ossia del Popolo) e che l’unica sovranità che questo riesce ormai ad esercitare è quella di scegliere su quale canale guardare in diretta televisiva ciò che la partitocrazia decide sulla sua pelle. Non sappiamo come andrà a finire lo scontro massonico-politico in atto che vede il capitale transnazionale banchettare in maniera gaudiosa sulla carcassa di questo povero paese. Al vecchio potere borghese e cattocomunista si contrappone un duo giacobino/populista in salsa saragattiana-reaganiana assolutamente inadeguato alla guida di una nazione come l’Italia, che seppure ormai in stato comatoso di Colonia di frontiera ha ancora un patrimonio umano da difendere. Salvini e Di Maio hanno avuto certamente di mostrare che il “Re è nudo” ma le modalità prossime di voto e la farsa che sta per andare in onda sugli scranni parlamentari in attesa dell’ennesimo e stolto esercizio dei ludi cartacei ci obbliga ancora una volta a ribadire le nostre posizioni di rigetto assoluto della partitocrazia parlamentare e di specificare nuovamente quali sono per noi i tre pilastri imprescindibili dello Stato Socialista Nazionale.

Continua a leggere

Pubblicato in Comunicati, Laboratorio | Contrassegnato , , , , , | 8 commenti