Viva l’Italia di Vittorio Veneto!

DAL COMITATO PRO CENTENARIO CI E’ CONSENTITO APPORRE ANCHE LA NOSTRA CONVINTA ADESIONE.

Il 4 novembre di cent’anni fa l’Italia vinceva la Grande Guerra e iniziava il percorso di rigenerazione. Noi non celebriamo la vittoria di un nazionalismo su un altro né ci accodiamo al pietismo pacifista che ammorba l’etere. Celebriamo l’Italia delle trincee, l’Italia degli Arditi, l’Italia futurista, l’Italia della Rivoluzione. L’Italia che si era cementata nel valore e nel cameratismo al di là delle classi, dei dialetti, delle regioni, l’Italia che si apprestava a marciare per rinnovare se stessa e per assurgere a guida nel mondo. L’Italia che inventò in qualche sorta l’internazionale dei nazionalismi e diede una scossa salutare, virile, scanzonata, poetica, artistica, eroica, spregiudicata, a una società in decadenza. Noi celebriamo nel Centenario di Vittorio Veneto e nei centenari che seguiranno per quattro anni ancora, l’Italia del futuro, quella che albeggiò allora e che non tramonterà.

ONORE E GLORIA ALLE ARMI ITALIANE!

Comitato Pro Centenario

Unione per il Socialismo Nazionale – Raggruppamento Sociale Italiano

Annunci
Pubblicato in Articoli, Attività, Commenti, Comunicati, Difesa Nazionale, Eventi, Il Centro Studi, Intorno a noi, Storia | Contrassegnato , , , , , , , | 9 commenti

Oggi si compiva la Rivoluzione Socialista Nazionale.

benito MUSSOLINI

Immagine | Pubblicato il di | Contrassegnato , , , , , , | 1 commento

Stato Nazionale del Lavoro e non il “solito destino”.

La manovra finanziaria annunciata dal governo Lega-Cinque Stelle, con tanto di pittoresca esultanza del buon Luigi Di Maio, posiziona l’Italia per altri anni stabilmente all’interno del recinto capitalmondialista. I contenuti interni al provvedimento infatti (di cui attendiamo il testo finale) seppur in maniera assai confusionaria, riprendono vecchie ricette berlusconiane e della destra statunitense, a cui questo governo appare molto legato, e le mischiano ad apparenti svolte/rivolte sociali che, ad un’analisi nemmeno tanto approfondita, si dimostrano essere tutto il contrario. La tassa piatta, di cui peraltro potranno beneficiare per adesso solo poche categorie (a cui si rifà l’elettorato leghista), si configura come un regalo a chi i soldi li ha, a chi ha evaso per anni e adesso torna, forse, a pagare una parte minima di ciò che gli spetterebbe. Mancando il criterio della progressività, pone il ricco in una condizione privilegiata rispetto al povero, poiché toglie al primo, in proporzione ai suoi averi, infinitamente meno di quanto fa al meno abbiente. Quindi è una tassa immorale. Continua a leggere

Pubblicato in Attualità Politica | Contrassegnato , , , , , | 2 commenti

Fuori Tempo Massimo.

piniE’ di questi giorni una notizia di cronaca politica – e di piu’ non può essere considerata – che ci informa che il compagno Fassina ha aperto i lavori di una nuova formazione politica a sinistra della sinistra che secondo le vulgate giornalistiche rappresenterebbe il “socialismo nazionale rosso” in antagonismo con quello “nero !?, giallo- verde (blu)” del governo M5S/Lega che con altra fantasia addirittura dipingono come “rossobruno”. In questa cacofonia cromatica ci si dimentica da parte di tutti di guardare alla sostanza rispetto all’apparenza. Se permettete Noi che ci richiamiamo da tempo, e senza infingimenti già dal nome stesso, alla dottrina politica del Socialismo Nazionale  (che vediamo abbozzato addirittura nella breve vita della Repubblica Romana dei moti risorgimentali quarantotteschi e lungo un percorso sempre piu’ marcato arrivare all’epopea della Guerra del Sangue contro l’Oro del XX secolo), che ha un’ espressione declinabile in tutte le singole culture europee dei primi cinquant’anni del “novecento”, vogliamo reclamare non la unicità della nostra modesta organizzazione ma l’univocità del pensiero culturale e politico rappresentato dal termine Socialismo coniugato con la Comunità dello Stato Etico che é Nazione.
Continua a leggere

Pubblicato in Articoli, Attualità Politica, Commenti, Difesa Nazionale, Il Centro Studi, Intorno a noi, Laboratorio, Materiale Militante, Riconquista Evropea, Socializzazione, Storia, Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , , , , , | 1 commento

Schiena dritta, Sguardo fiero.

USN tessera 2019L’avevamo preso come impegno sacrale e questo impegno lo manteniamo; anche in questo 8 settembre 2018, nello spregio di chi l’8 settembre di settantacinque anni fa tradì da infame, Noi invece a schiena diritta  ricordiamo semmai i tanti che con sguardo fiero e volontà di fede continuarono a combattere per l’Onore d’Italia e la difesa della Stirpe. Ma la nostra non é semplice retorica nostalgica o – peggio – carnevalesca rappresentazione di ciò che é stato. Noi come soldati politici consapevoli della grandezza delle Idee-Forza a cui dottrinariamente ci appelliamo vogliamo essere e rappresentare l’avanguardia culturale e mistica di una nuova risorgenza sociale e nazionale che é futuro e non passato. E quando le radici sono forti e ben piantate a terra non c’é nessuna tempesta che può far morire l’impeto della pianta che punta al cielo. Continua a leggere

Pubblicato in Attività, Comunicati, Difesa Nazionale, Eventi | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | 4 commenti

Prima del caos

Allo stato attuale delle cose (come ultime immagini basterebbero quelle degli africani che hanno superato la barriera dell’enclave spagnola di Ceuta piuttosto che i disperati vaganti in est eurolandia che cercano di raggiungere l’Italia) ed al netto di ciò che succede di depravato e disgustante ormai in ogni luogo europeo da parte di elementi che di civile non hanno nemmeno il ritegno, credo sia opportuna una riflessione senza peli sulla lingua. Il Socialismo Nazionale per sua natura non è razzista né ha tendenze idiote di suprematismo perché ha come meta finale la giustizia sociale che travalica il concetto di classe ed il beneficio di considerare naturali e necessarie le differenze di etnia, così come non ha integralismi religiosi da difendere connotando in ogni essere umano la trascendenza spirituale, eppure proprio per questo vuole esaltare l’identità di Stirpe e la sacra difesa della Terra degli Avi che ogni Popolo ha da perseguire in casa propria. Continua a leggere

Pubblicato in Attualità Politica | Contrassegnato , , , , , | 10 commenti

Riconquista militare europea

L’Europa è ancora, nettamente,  la seconda potenza militare mondiale. L’interesse piccolo-nazionalista che si addensa attorno alle cose militari, però, spesso ci impedisce di accorgercene. Non c’è sigla o partito di ispirazione vetero-nazionalista che oggi, in Europa, non chieda un aumento, anche drastico, delle spese militari destinate alla difesa della nazione di riferimento. Fortunatamente, il target di oggi sembra più la difesa dei confini nazionali dall’invasione migratorio, piuttosto che dalle mire espansionistiche del vicino, ma la storia ci insegna quanto pericolosa sia la visione piccolo-nazionalista collocata in contesti di prolungate crisi internazionali. Continua a leggere

| Contrassegnato , , , , , , , | Lascia un commento