Prima del caos

Allo stato attuale delle cose (come ultime immagini basterebbero quelle degli africani che hanno superato la barriera dell’enclave spagnola di Ceuta piuttosto che i disperati vaganti in est eurolandia che cercano di raggiungere l’Italia) ed al netto di ciò che succede di depravato e disgustante ormai in ogni luogo europeo da parte di elementi che di civile non hanno nemmeno il ritegno, credo sia opportuna una riflessione senza peli sulla lingua. Il Socialismo Nazionale per sua natura non è razzista né ha tendenze idiote di suprematismo perché ha come meta finale la giustizia sociale che travalica il concetto di classe ed il beneficio di considerare naturali e necessarie le differenze di etnia, così come non ha integralismi religiosi da difendere connotando in ogni essere umano la trascendenza spirituale, eppure proprio per questo vuole esaltare l’identità di Stirpe e la sacra difesa della Terra degli Avi che ogni Popolo ha da perseguire in casa propria. Continua a leggere

Annunci
Pubblicato in Attualità Politica | Contrassegnato , , , , , | 2 commenti

Riconquista militare europea

L’Europa è ancora, nettamente,  la seconda potenza militare mondiale. L’interesse piccolo-nazionalista che si addensa attorno alle cose militari, però, spesso ci impedisce di accorgercene. Non c’è sigla o partito di ispirazione vetero-nazionalista che oggi, in Europa, non chieda un aumento, anche drastico, delle spese militari destinate alla difesa della nazione di riferimento. Fortunatamente, il target di oggi sembra più la difesa dei confini nazionali dall’invasione migratorio, piuttosto che dalle mire espansionistiche del vicino, ma la storia ci insegna quanto pericolosa sia la visione piccolo-nazionalista collocata in contesti di prolungate crisi internazionali. Continua a leggere

| Contrassegnato , , , , , , , | Lascia un commento

La fluidità come presupposto del nuovo Multipolarismo

L’abbiamo scritto varie volte che lo scenario politico internazionale da un po’ di tempo appariva piuttosto liquido e che non sarebbe cambiato nel breve giro di poco tempo. Le ultime fibrillazioni, sulle quali focalizzeremo la nostra attenzione, paiono darci ragione nel ritenere che non solo è ormai un vecchio sogno la stabilità del terrore della guerra fredda, ma che sarà sempre più un ricordo degli anni ’90 anche l’unipolarismo che ha permesso a Washington di fare il bello e brutto tempo per più di due decenni. Per scenario liquido intendiamo l’emergere di tutta una serie di situazioni di politica internazionale che, ormai da un po’ di tempo, stanno generando una condizione di perdita di riferimenti orientativi che erano stati fino a poco tempo fa una sorta di bussola per gli analisti. Continua a leggere

Pubblicato in Geopolitica | Contrassegnato , , , , , , , , , | 3 commenti

Liberiamoci dalla muffa piccolo nazionalista

Come si declina oggi un pensiero Nazionalrivoluzionario? Quali sono gli elementi e gli spunti che possono dare nuovo impulso e attualizzazione a questa Idea in una fase dove un generico populismo senza contenuti ed un sovranismo tardo-ottocentesco sembrano costituire l’unico baluardo al pensiero unico? In questo breve contributo mi soffermerò su alcuni spunti che possono, seppur parzialmente, indicare qualche ipotesi operativa. Anzitutto, il pensiero NR attuale non può non considerarsi europeo in tutto e per tutto, non può attardarsi in revanscismi nazionalistici del tutto “inattuali” e di corto respiro, pena la regressione verso forme di liberalismo nazionalista di cui pensavamo di esserci liberati almeno da un secolo. Continua a leggere

Pubblicato in Riconquista Evropea | Contrassegnato , , , , | 2 commenti

I popoli forti, e quelli no.

A volte semplificare le cose aiuta. A volte la complessità va disciolta in formule nette, come noi/loro, amico/nemico ecc. Si chiamano pregiudizi, e, al di fuori della retorica del corretto, in sociologia, sono un basilare schema cognitivo. L’importante è che si parta sempre dalla realtà dei fatti: gli schemi aiutano a leggere ogni fatto nella sua, appunto, più generale complessità. Il punto essenziale del grande gioco politico resta da sempre lo stesso: i popoli, come gli individui, o sono forti o deboli, o crescono o muoiono, o sono giovani o sono vecchi. Parole novecentesche, si. E’ vero. Bene. Il novecento non mente. Come non mentono i fatti.  Continua a leggere

Pubblicato in Riconquista Evropea | Contrassegnato , , , , | 3 commenti

L’Europa e i tavoli da rovesciare (Progetto “Parte la Reconquista”)

Come concordato con gli aderenti al progetto, da oggi mettiamo a disposizione il nostro sito anche per la diffusione dei contributi del Progetto “Parte la Riconquista”, a cui noi daremo il nostro contributo fattivo. In alto i cuori.

Barbuti o no sono gli uccellacci di sempre.

Cinquant’anni fa gli studenti giocarono alla rivoluzione. Erano organizzati e preparati, sulla base del materialismo storico e della lotta di classe i loro barbuti capetti ci spiegarono con sufficienza i mali della nostra società e come sarebbero stati curati con le loro formule economiche. Quelle formule erano sconsiderate, ma il fanatismo e la sicumera con cui venivano pronunciate misero in crisi molti ché, ovviamente, ben pochi ne capiscono di economia. Confutarli nelle loro risibili tesi equivaleva a battibeccare tra pochi, i più preferendo delegare a scatola chiusa pur di cullare un’illusione. Continua a leggere

Pubblicato in Riconquista Evropea | Contrassegnato , , | 3 commenti

L’Elzeviro dei Tribuni: il nostro Cursus Honorum

L’Ufficio Politico di U.S.N. continua nella sua opera di attività politica, oggi più che mai necessario, in un particolare momento politico in cui è bene non smarrire quelle che sono le linee guida della nostra bussola politica.  E’ già a disposizione di chi ci segue il nuovo spazio politico a cura dei Tribuni Socialisti Nazionali denominato L’ELZEVIRO DEI TRIBUNI. All’interno di questo spazio politico andranno quindi a ribadirsi con fermezza i nostri postulati politici.

Lo spazio dei Tribuni è fruibile al seguente link:

https://www.facebook.com/pg/usnrsi/notes/

e presso il nostro laboratorio politico:

https://italiaproletaria.wordpress.com/lelzeviro-dei-tribuni/

Pubblicato in Comunicati | Contrassegnato , , , | 1 commento