Gramsci teorico della fazione, Gentile costruttore della Nazione

giovanni GENTILE [2]Non vogliamo entrare nel merito di una disquisizione accademico filosofica che non ci appartiene e che non ci interessa ma intendiamo affrontare politicamente l’improvvido accostamento che taluni novelli prezzemolini televisivi promuovono in termini per Noi indigesti e che trovano addirittura riscontro in una nuova (l’ennesima !) formazione parapolitica in procinto si presume di partecipare a prossimi ludi cartacei. Come indichiamo nel titolo la questione politica é voler mettere insieme il diavolo e l’acqua santa e cioé Gramsci che rimane il teorico della fazione (con la sua visione di lotta di classe) con Gentile che é stato reale costruttore della Nazione organica (per la qual cosa di per sé esclude il pensiero classista). Continua a leggere

Pubblicato in Articoli, Attività, Attualità Politica, Commenti, Comunicati, Difesa Nazionale, Eventi, Geopolitica, Il Centro Studi, Intorno a noi, Laboratorio, Materiale Militante, Riconquista Evropea, Rncr-Rsi, Socializzazione, Storia, Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | 4 commenti

Sardine…gattini…. siete ridicoli ! Ci vogliono LUPI !

lupoMentre la Nazione implode su sè stessa, i viadotti crollano, le aziende dei settori strategici collassano, i nostri (anzi i LORO) politici non trovano di meglio che parlare di sardine, gattine e pinguini. Ormai appare palese anche ai più accaniti sostenitori di questo sistema demo(pluto)cratico che l’Italia si sta dirigendo ad ampie falcate verso il baratro e verso il punto del non ritorno. Chi auspica ricette di matrice “destrorsa” evidentemente non ha capito che si tratta soltanto di una evidente ALTRA faccia della solita medaglia: liberalcapitalismo e usurocrazia. Se, come crediamo, non ci saranno ricette “democratiche” che saranno efficaci, lasceremo passare anche questa “nottata”, di cui non vediamo ancora la fine. Poi arriverà il tempo dei lupi.

Immagine | Pubblicato il di | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | 2 commenti

Gli Accattoni

USN tess 2017Quanto sta accadendo in questi giorni intorno al polo  siderurgico più grande d’Europa ci da la misura della inconsistenza e della inadeguatezza di una classe politica – di governo e di opposizione –  incapace di  gestire e risolvere una questione di vitale importanza strategica all’interno di una crisi aziendale che vede interessi contrastanti tra il lavoro e la salute dei cittadini. La mancanza di un progetto condiviso nell’interesse della comunità nazionale, l’instabilità permanente nella guida del paese Italia, richiamano l’attenzione su responsabilità vicine e lontane, oltre che collettive anche di sistema. In tale contesto particolare non possiamo non menzionare un signore che risponde al nome di Romano Prodi. Questo personaggio –  nome d’arte <mortadella > – ci richiama alla mente una sigla: I.R.I. – Istituto per la Ricostruzione Industriale.,  di cui lo stesso è stato presidente nel momento in cui era necessario difendere una Istituzione invidiata e copiata da altri paesi. Continua a leggere

Pubblicato in Articoli, Attività, Attualità Politica, Commenti, Comunicati, Difesa Nazionale, Eventi, Il Centro Studi, Intorno a noi, Laboratorio, Materiale Militante, Socializzazione, Storia, Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , | 7 commenti

Strategie del caos

nasrallahL’argomento che impegna in questo momento il parlamento italiano nonché il circolo mediatico di sostegno al pensiero unico fa riferimento all’approvazione della <mozione Segre > che, oltre al razzismo, alla xenofobia e all’antisemitismo condanna pure i nazionalismi e gli etnocentrismi, specificando che il comitato dei ministri del Consiglio d’Europa li fa rientrare nei cosiddetti “discorsi di odio”. Questi concetti, applicati a 360 gradi dovrebbero cancellare lo stato di ISRAELE e andrò a dimostrarlo invitando i lettori di queste righe a leggere La pulizia etnica della Palestina di Ilan Pappé –Fazi, Roma 2008. A tale proposito il giornale  “ Al Quds al Arabi “ del 15 febbraio 2012 rendeva noto un sondaggio dal quale si evince che “il 75% degli ebrei israeliani sono favorevoli ad una qualche forma di pulizia etnica per ottenere uno stato ebraico <purificato>”.  Secondo il defunto studioso ebreo-israeliano Israel Shahak, tutto ciò è spiegabile col fatto che il “Talmud e la letteratura talmudica ripetono in continuazione le esortazioni bibliche al genocidio, persino con più odio e furore di quelle stesse leggi.”

Continua a leggere

Pubblicato in Articoli, Attualità Politica, Commenti, Geopolitica, Storia | Contrassegnato , , , , , , , , , , | 2 commenti

Il Nulla politico

Il risultato delle elezioni regionali in Umbria vede la (ricostituita) coalizione del centro-destra nettamente superiore in termini elettorali alla coalizione 5 Stelle-PD. Leggevo qualche giorno fa che sembrerebbe da alcuni sondaggi che il centro-destra abbia buonissime possibilità di strappare al PD anche l’Emilia-Romagna. Possiamo dedurre che se si andasse al voto oggi tornerebbe a governare la Lega ma questa volta con Fratelli d’Italia e Forza Italia. Il traino di questa versione 2.0 del centro-destra è la Lega alla quale segue per consensi Fratelli d’Italia. La carta vincente di questi due partiti, che si definiscono sovranisti, è arrivare direttamente alla pancia delle persone. Fanno leva sul malcontento diffuso per raccogliere consensi e possiamo confermare che ci stanno riuscendo egregiamente. Continua a leggere

Pubblicato in Articoli, Attualità Politica, Commenti | Contrassegnato , , , , , , | 10 commenti

IV Novembre: la Patria prima di tutto

cartolina

Immagine | Pubblicato il di | Contrassegnato , , , , , , | 3 commenti