IL TEATRINO DEL RIDICOLO

In una fredda e pre-invernale domenica di Dicembre si è consumato a livello mediatico l’ennesimo teatrino dell’assurdo e del ridicolo. Complice lo “scoop” di un sito fiorentino, proditoriamente immesso nell’agone politico, in special modo dai soliti pennivendoli e via via ripreso da tutti i giornalai dell’etere italica. Dopo i recenti accadimenti di Como era ovvio che questa “gravissima denuncia” riscatenasse l’ennesimo putiferio, che, a ben vedere, è assai utile al “regime vigente” per distrarre l’italiota dai reali problemi della Nazione. Francamente, nel leggere le cronache politiche di ieri, siamo rimasti sconcertati dalla pochezza culturale e dalla pedante ricerca di “giustizia penale” che ormai pervande le istituzioni e i media embedded,  ma tutto ciò – riflettendo a posteriori – appare come una precisa e studiata “concertazione mediatica” e che tutto faccia parte di un programma “di distrazione di massa” che cerca Fascismi e Nazismi laddove non esistono, e che lancia denunce a fantomatiche “onde nere” (peraltro inesistenti sia a livello numerico che a livello elettorale, nonostante qualcuno si faccia soverchie illusioni). Continua a leggere

Annunci
Pubblicato in Attualità Politica | Contrassegnato , , , , , , | 8 commenti

FARE BRANCO

La riflessione di oggi, anniversario del sacrificio di Yukio Mishima, non può non andare a qualcosa di enormemente più piccolo, basso ed insignificante. Del resto, di fronte al supremo atto di denuncia di un mondo in totale dissolvenza e putrescenza, calarsi nella bassezza del quotidiano è si disarmante ed avvilente, ma resta purtroppo la normalità. Dunque non vi sono alternative: o si vola sopra le nuvole come aquile o si lotta tra le rovine come lupi. Chi sceglie la seconda opzione, oggi, nel ricordo del grande patriota giapponese, non può che farsi il sangue di fiele nel leggere sui media che una specie di ministro della pubblica istruzione della Repubblica ha firmato il decreto che sancisce l’abolizione del voto di condotta nella scuola dell’obbligo.  Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , | 5 commenti

ALLEANZA NAZIONALE 2.0. IL RITORNO… ?

12771527_1859813020911824_1326114636005402662_oVorremo essere smentiti dai fatti ma la “campagna acquisti” di CPI in questi giorni ci fa temere che “i fascisti del terzo millennio” rischiano di diventare semplicemente …….Alleanza Nazionale 2.0 !… Un generale in pensione che quando era operativo si é guardato bene dal rompere gli schemi del sistema (come tutti gli altri che da pensionati oggi tuonano sentenze ma durante la carriera sono state parte integrante di questa repubblica antifascista al servizio dell’occupante americano attraverso la famigerata NATO) pronto a candidarsi a sindaco di Siena sotto il simbolo della tartaruga, un vecchio marpione alleanzino ligure che ora si ricicla (dopo l’abiura di Fiuggi mai smentita) sotto le insegne di Di Stefano, neo segretario nazionale di CPI per volontà non della base militante ma per cooptazione del fondatore: il tutto in vista delle elezioni politiche prossime venture che per i movimenti realmente antagonisti e portatori dei principi rivoluzionari del socialismo nazionale sono un male assoluto da combattere con l’azione astensionistica invece di legittimarlo con una presenza incapace in ogni caso di sovvertire lo status quo.  Continua a leggere

Pubblicato in Attualità Politica, Commenti, Difesa Nazionale, Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , , | 22 commenti

TORNATA AMMINISTRATIVA DI LUDI CARTACEI. IL POPOLO DELEGITTIMA IL SISTEMA PARTITOCRATICO !

12828339_1865281980364928_3023856536124829577_oA Noi di chi vincerà non ce ne può fregare di meno perché ci interessa di piu’ comprendere i segnali di un Popolo deluso e stanco che si prepari a lottare invece che far durare la ludocrazia elettorale. I dati che provengono dalle regionali siciliane, e piu’ modestamente dal comune di Ostia, ci indicano – come titoliamo – che intanto la delusione sta aumentando se é vero come é vero dai dati ufficiali che in Sicilia ha votato il 46,76% e cioé la maggioranza del corpo elettorale pari al 53,24% ha disertato le urne; ad Ostia addirittura ha votato solo il 36,15% e dunque la stragrande maggioranza del corpo elettorale pari al 63,85% ha voltato finalmente letteralmente il culo agli strombazzatori della politica politicante pur in presenza anche di liste che si dicono “alternative” al sistema (leggi CasaPound che non dovrebbe cantare troppo vittoria per aver preso il 9% del 36,15% che significa – al solito – proiettato su scala nazionale le solite inutili percentuali). Continua a leggere

Pubblicato in Articoli, Commenti, Comunicati, Difesa Nazionale, Intorno a noi | Contrassegnato , , , , , , , , | 13 commenti

ONORE AI CADUTI.

Nella giornata odierna della commemorazione dei defunti vogliamo ricordare tutti i nostri Caduti che dalle trincee del 1915-1918 in poi hanno sacrificato la loro Vita per l’aspirazione di una giustizia sociale e di una identità comunitaria nazionale che ha dimostrato – e può ancora dimostrarsi – un principio morale, etico e statuale superiore all’esistenza passiva in cui ci costringono le idolatrie della cupidigia, dell’avidità e della massificazione. A tutti i Camerati il nostro grido: PRESENTI !

Pubblicato in Eventi | Contrassegnato , , , , , , , | 7 commenti

TESTE PENSANTI INVECE DI TESTE DI C… !

filippo CORRIDONI [3]Tralasciamo di parlare sul tema della ricorrenza del prossimo 28 ottobre perché ognuno é libero di interpretare il ruolo che gli si addice per ricordare il 95mo anniversario dell’avvento al potere del socialismo nazionale in Italia fermo restando che per quanto ci riguarda dissacrarlo con annunci ad effetto – poi regolarmente rimangiati – o mostrando muscoli che in realtà non esistono fa solo aggio a quel sistema democratico assembleare che le Camicie Nere nel 1922 spazzarono via non tanto con la sfilata celebrativa di quel giorno ma nei giorni precedenti con cui si impossessarono manu militari, propri di un ben organizzata Rivoluzione Nazionale, dei centri di potere dello Stato.-

Continua a leggere

Pubblicato in Attualità Politica | 14 commenti

LA NOSTRA POSIZIONE SUGLI INUTILI REFERENDUM AUTONOMISTI

Il 22 ottobre gli elettori veneti e lombardi saranno chiamati alle urne per votare i referendum consultivi relativi ad un aumento dell’autonomia delle loro due regioni. Come al solito non ci esimiamo da analizzare sempre i quesiti referendari, a maggior ragione in questo momento in cui le pulsioni “secessioniste” (eterodirette) irrompono nelle cronache europee. Volute dalle giunte regionali di Veneto e Lombardia, guidate rispettivamente da Roberto Maroni e da Luca Zaia, le due consultazioni elettorali paiono dei meri escamotage preelettorali della Lega Nord, vista la loro inutilità pratica.  Continua a leggere

Pubblicato in Attualità Politica | Contrassegnato , , , , , , , | 5 commenti

PER FAVORE NON CHIAMIAMOLA AREA… MA SERVE UN COLPO DI RENI.

Noi di Socialismo Nazionale non pretendiamo di avere alcuna verità assoluta e abbiamo – sin dalla nascita come centro studi – aborrito qualsiasi richiamo ad una fantomatica “area” che ci sembrava piu’ “aria fritta” che altro legata ad un estremismo reazionario funzionale solo al sistema considerato che nel frattempo il mondo cambiava volto dopo la chiusura indegna dell’esperienza del cosiddetto “socialismo reale” di stampo sovietico (non un colpo sparato dai bolscevichi per difendere la propria idea e la propria dignità all’indomani della caduta simbolica e di fatto del Muro di Berlino). Continua a leggere

Pubblicato in Articoli, Attualità Politica, Commenti, Comunicati, Laboratorio, Socializzazione, Storia | Contrassegnato , , , , | 9 commenti